fbpx

Ceccano al voto 2020. Marco Corsi intervistato da Angelino Loffredi

Marco Corsi 350 min

Marco Corsi 350 minMarco Corsi in una conferenza stampa svolta mercoledì 18 dicembre a Ceccano. ha annunciato la sua candidatura a sindaco della cittadina Fabraterna. E’ stato il Presidente del Consiglio Comunale di Ceccano ed è uno dei nove consiglieri che ha sancito la caduta della Giunta Caligiore attraverso le dimissioni
Nella sua apertura, Marco Corsi dopo aver riepilogato le cause della rottura con il sindaco, fra le altre cose in modo molto veloce ha accennato a una disponibilità ad una alleanza con i partiti politici tradizionali, senza delimitare condizioni e porre paletti.
Per l’occasione il nostro giornale ha voluto intervistarlo.

D Il compianto Giovannino Montoni quando era assessore alla termine di ogni festa organizzata dal comune ( Carnevale, Festa del Patrono) faceva conoscere in modo particolareggiato i costi sostenuti. Ritieni positivo questo metodo ? Verrà ripristinato ?

R. Il metodo lo ritengo positivo. Verrà senz’altro ripristinato. La trasparenza infatti sarà uno strumento che in ogni momento applicheremo.

D. Negli ultimi anni tante feste del comune sono state appaltate, o meglio, assegnate a privati che hanno utilizzato piazze, locali, spazi comunali per trarne un profitto personale. La pratica utilizzata è stata quella di lucrare la concessione a terzi per tali spazi. A tale riguardo nel futuro cosa si farà?

R. In questi casi bisognerà essere attenti e disponibili all’intervento dei privati, ma una cosa mi sento di anticipare: dovrà esserci una vigilanza affinché non avvengano furberie varie.

D Il sindaco uscente raramente ha ascoltato i cittadini. Poche volte era in sede e per incontrarlo bisognava fare “la fila“. Tu avresti invece l’intenzione di prendere l’aspettativa di lavoro pagata, così come è previsto dalla legge in modo di essere a tempo pieno a servizio dei cittadini?

R Ai cittadini bisogna dedicare tutto il tempo. È un dovere di chi è sindaco. Al mio datore di lavoro ho già anticipato questa mia intenzione. Se sarò eletto sindaco sarò completamente disponibile verso i miei concittadini.

D Perché non hai sostenuto attivamente la battaglia contro l’inquinamento e la puzza portata avanti dal sindaco di Patrica?

R Con il sindaco Fiordaliso mi sono scambiato messaggi, privati, di sostegno, pur sapendo che l’assessore all’ambiente di Ceccano Savoni era indisponibile. Non sono stato presente alla Manifestazione perché impegnato con il lavoro.

D Ritieni che debba finire la logica dei corpi separati e non comunicanti fra Comune ed ASL ed al contrario si debba aprire una stagione propositiva ed eventualmente conflittuale fra le due Istituzioni? E’ necessario l’abbattimento del Mostro di via Morolense, ma va verificata anche l’attività dei servizi presso la Casa della salute, il mancato arrivo della TAC e ricuperare l’area Mosconi o no?

R Si bisogna vederci meglio, chiedere e vigilare. La localizzazione della REMS (ospedale psichiatrico giudiziario) deve essere riesaminata non può sorgere in via Anime Sante.

D Non è arrivata l’ora di rendere centrale il Consiglio Comunale?

R Si, è necessario. Non possono esserci sindaci padroni, ma va affermata la collegialità e avere scelte equilibrate fra sindaco e il consiglio comunale.

Angelino Loffredi
Ceccano 18 dicembre 2019

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo – 6 righe

 

{loadposition monetizzo}

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Angelino Loffredi

ByAngelino Loffredi

Angelino Loffredi: nato il 2 Luglio 1941 è stato collaboratore di Edicolaciociara.it dal 2000 e poi ha collaborato e collabora con UNOeTRE.it. Diplomato presso l'Istituto Superiore di Educazione Fisica del L'Aquila, è stato dirigente del Pci fino al suo scioglimento con i seguenti impegni nelle Istituzioni: Consigliere Provinciale dal 1970 al 1981, consigliere comunale a Ceccano dal 1970 al 1993, Sindaco di Ceccano dal 1981 al 1985.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy