fbpx

A Ceccano giusto un reparto per la terapia sub-intensiva

coronavirus fondorosso j ridimensionato min 1Il virus Covid 19

Coronavirus

coronavirus fondorosso j ridimensionato min 1Avv. Anna Elisa De SantisHo insegnato legislazione sanitaria presso la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina preventiva dell’Università La Sapienza. Poi, l’attività presso il Comitato Etico dell’Ospedale San Camillo di Roma.
Il lavoro di avvocato mi ha portata ad occuparmi di diritto alla salute e di organizzazione sanitaria nel territorio, materia che a suo tempo fu oggetto della mia tesi di laurea in diritto amministrativo.

L’appartenenza al territorio e alla comunità ceccanese, mi motiva a scrivere questo contributo.
La premessa è necessaria, perché devo aggiungere qualcosa nel dibattito in corso sul possibile uso delle strutture dell’ex Ospedale psichiatrico di Ceccano nell’emergenza coronavirus, dibattito aperto dalla proposta di organizzazione di un reparto per la terapia sub-intensiva avanzata tempestivamente dalla Dott. ssa Emanuela Piroli, candidato a Sindaco per le prossime elezioni comunali, che ha anche replicato con chiarezza alle posizioni politiche contrarie espresse al riguardo dagli ambienti della destra locale.

Certo, è vero, ci troviamo a discutere di organizzazione sanitaria nell’emergenza nazionale, durante un periodo elettorale locale, ma questo non ci deve spaventare.
L’eventuale utilizzazione dell’ex Ospedale psichiatrico nell’emergenza coronavirus, è proposta con generosità da un territorio gravato da un’emergenza ambientale ormai storica, risultante da dati ambientali ed epidemiologici sulla diffusione di malattie respiratorie, di un incremento pesante di malattie oncologiche e di una complessa vicenda di patologie del sistema immunitario.
Ceccano apre il suo territorio all’emergenza nazionale ed apre anche una questione da affrontare senza inciampi in campanilismi locali. Le scelte sulle somme spendibili nell’emergenza coronavirus vanno coordinate al massimo con i contesti in cui esse ricadono, per ottimizzare i risultati. In concreto, l’apertura del reparto di terapia sub-intensiva a Ceccano, nel cuore della fragilità ambientale, potrà essere oggettivamente di aiuto alle politiche sanitarie per il superamento della disuguaglianza della salute che ha investito il territorio locale nel contesto generale, che in questo modo a sua volta viene migliorata.

La generosità del territorio e la consapevolezza delle scelte pubbliche in questo delicato momento di emergenza sanitaria, possono condurre a provvedimenti realmente virtuosi.

Il contributo di tutte le competenze e delle volontà per il bene comune, ci sosterrà.

 

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo – 6 righe

 

{loadposition monetizzo}

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

 

 

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAnna Elisa De Santis

Anna Elisa De Santis. Avvocata. Vive a Ceccano, impegnata in ricerche della giurisprudenza dell'ambiente e della coerenza dell'attività imprenditoriali con l'Art 41 della Costituzione italiana. Ama scrivere poesie e favole.

Privacy Policy Cookie Policy