fbpx

Ancora 13 miliardi per i mercanti di armi

ucraina chernihiv 390 min

 CRONACHE&COMMENTI

“..dicono giaculatorie attorno alle bandiere dell’iride e poi si mettono l’elmetto”

di Angelino Loffredi
ucraina chernihiv 390 minAlla Camera il 16 marzo 2022 è stato approvato un ordine del giorno proposto da Roberto Ferrari, parlamentare della Lega, attraverso il quale si impegna il governo ad aumentare la spesa militare da sessantotto milioni di euro al giorno a 104. Questa scelta è stata votata da 391 deputati, è stata contestata da 19, fra questi dalla Ciociara Enrica Segneri del gruppo 5 stelle, mentre 7 sono stati gli astenuti.
PD, Lega, 5 stelle, Fratelli d’Italia, Forza italia e cespugli vari vanno indicate come le forze politiche responsabili di avere alzato l’asticella della spesa bellica portandola ad una previsione pari a 75.000 euro al minuto.

A conti fatti dunque la spesa militare annua passa da 25 miliardi del 2021 a 38 miliardi !
In tutti questi mesi, pur di fronte ad un aggravamento della condizione sociale italiana, ci veniva detto che mancavano disponibilità di bilancio per intervenire nella prevenzione e cura sanitaria, istruzione, ricerca, spesa sociale mentre ora dal cilindro saltano fuori altri 13 miliardi che i cittadini dovranno pagare.

Gli autori di tale misfatto sono gli stessi che tutti i giorni chiedono la pace, dicono giaculatorie marciano, si stringono attorno alle bandiere dell’iride e poi nei momenti decisivi si mettono l’elmetto. Parlamentari che più che essere difensori della pace sono i difensori dei mercanti di armi, di coloro cioè che finanziano terrorizzanti campagne giornalistiche, creano un clima bellicista per procurare (spesso riuscendoci) nuove guerre.

Ceccano 17 Marzo 2022

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Clicky

 



 

 

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Angelino Loffredi

ByAngelino Loffredi

Angelino Loffredi: nato il 2 Luglio 1941 è stato collaboratore di Edicolaciociara.it dal 2000 e poi ha collaborato e collabora con UNOeTRE.it. Diplomato presso l'Istituto Superiore di Educazione Fisica del L'Aquila, è stato dirigente del Pci fino al suo scioglimento con i seguenti impegni nelle Istituzioni: Consigliere Provinciale dal 1970 al 1981, consigliere comunale a Ceccano dal 1970 al 1993, Sindaco di Ceccano dal 1981 al 1985.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy