fbpx

“Sinfonia di una vita” di Agata Garofali

sinfonia di una vita 356 min

LIBRI

Intervista rilasciata ad Angelino Loffredi

sinfonia di una vita 356 minAbbiamo incontrato Agata Garofali a Ceccano, alla presentazione del suo ultimo libro, il romanzo dal titolo “Sinfonia di una vita” e gentilmente l’autrice ha risposto ad alcune nostre domande. .

Il sottotitolo del romanzo parla di un uomo, chi è questo Agostino John Sinadino?
E’ un poeta ancora sconosciuto in Italia che vive tra la fine dell’Ottocento e la metà del Novecento. E’ il figlio di una danzatrice italiana e di un banchiere greco egiziano che, avendo capitali in Inghilterra, partecipa come investitore alla realizzazione del Canale di Suez. Sinadino nasce al Cairo e in gioventù conduce un’esistenza dorata, conosce e frequenta le menti più interessanti e creative del suo tempo, poeti come Ungaretti, D’Annunzio, Marinetti, musicisti e cantanti di successo.

Perché un romanzo per parlare della vita di Sinadino?
Avrei potuto, come nei miei precedenti scritti, realizzare uno studio storico, una biografia di Sinadino, invece ho voluto sperimentare una nuova tipologia di scritto, ho voluto far parlare direttamente il poeta dandogli il ruolo di protagonista della sua vita anche nel romanzo. Più che il personaggio di cultura, mi ha interessato conoscere l’uomo, quello di tutti i giorni, l’amico, il parente, il marito, l’uomo singolare, il cosmopolita e incompreso che vive una vita talmente atipica e particolare da sembrare essa stessa un romanzo. Ho fatto in modo che pensasse, ricordasse, rivivesse, dal suo punto di vista, tutta la sua esistenza, scoprendo le esagerazioni da una parte e le sue insicurezze dall’altra.

Qual è il motivo che l’ha portata a scrivere su questo personaggio?
Perché il romanzo parla di un poeta che ha a che fare con la nostra cittadina, infatti ha sposato una splendida ragazza ceccanese e ha vissuto a Ceccano, con lei, per ben 6 lunghi anni nel primo decennio del secolo passato. Ho voluto prima di tutto divulgare la vicenda di Sinadino, sconosciuto ai più, e far riemergere un pezzo di storia ceccanese completamente dimenticata. Così, riportando alla luce le orme di Sinadino e di sua moglie Angela prendono vita altri personaggi esistiti e vicende realmente avvenute a Ceccano. Ma questa strana coppia non ha radici, viaggerà moltissimo in Europa, in America e in Egitto. Non aggiungo altro e auguro a tutti buona lettura!

“Sinfonia di una vita”. Perché questo titolo?
Il poeta ama la musica e la musica lo ha accompagnato durante tutta la sua esistenza. Così ho immaginato la sua vita come lo spartito musicale di una sinfonia che, dal Preludio giunge al Finale, passando attraverso vari movimenti musicali Lo stesso disegno della copertina prende in esame gli elementi caratterizzanti la vita del protagonista: la musica, la poesia e i viaggi. Nel romanzo trovano posto anche alcune poesie dedicate alla moglie tanto amata, sono vibranti di emozioni, palpitanti di musicalità e racchiudono in sé tutti gli elementi del futuro Decadentismo europeo.

Questo romanzo non è la prima pubblicazione, quando ha cominciato a scrivere?
Non saprei dire, o direi da sempre perché sin da bambina scrivevo, mi piaceva fermare sulla carta i miei pensieri, quasi riuscivo ad esprimermi meglio per iscritto che verbalmente. Mi sono laureata alla Sapienza in Lettere Moderne e successivamente ho iniziato la carriera di insegnante negli istituti secondari superiori. Intanto continuavo a scrivere tesine, racconti, testi teatrali su argomenti storici e d’attualità. La mia prima pubblicazione dal titolo “Un gendarme del Papa al tempo di Garibaldi” risale al 2012, in concomitanza con i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia. E’ una ricerca storica che vuole far conoscere alle nuove generazioni le mille difficoltà affrontate dagli uomini umili, provenienti da luoghi e storie diverse, per diventare italiani. Nel 2018, con il collega Vittorio Ricci ho pubblicato “La Vergine del Fiume” che illustra dal punto di vista storico, artistico e culturale il millenario Santuario ceccanese di Santa Maria del Fiume e, nel 2019, il supplemento al libro “Breve storia della devozione mariana a Ceccano”.

Ha già in cantiere altri lavori?
Ad Agosto sarà pubblicata da una casa editrice romana un’ antologia di scritti dal titolo “Ciociari per sempre” che contiene anche un mio racconto ambientato a Ceccano. Inoltre il drammatico momento che stiamo vivendo mi ha portato a ripensare agli eventi della seconda guerra mondiale che mio padre visse in prima persona in Nord Africa. Sto facendo ricerche sui suoi anni di prigionia in Inghilterra prima di rientrare in Italia nel 1946.

 

*Agata Garofali, laureata in “Lettere moderne” ha insegnato presso l’Istituto Tecnico Economico di Ceccano, dove vive. Ha scritto anche Oltre a “Sinfonia di una vita. Agostino John Sinadino” ha scritto “Un gendarme del papa al tempo di Garibaldi” , “La Vergine del Fiume. Il Santuario di Santa Maria del Fiume in Ceccano tra storia, arte e culto popolare” e “Breve storia della devozione mariana a Ceccano”.

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

con una carta oppure con l’App PayPal dal tuo smartphone, scansionando il QR Code che segue qrcode

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

con una carta oppure con l’App PayPal dal tuo smartphone, scansionando il QR Code che segue qrcode

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

Clicky

 



Clicky

 

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Angelino Loffredi

ByAngelino Loffredi

Angelino Loffredi: nato il 2 Luglio 1941 è stato collaboratore di Edicolaciociara.it dal 2000 e poi ha collaborato e collabora con UNOeTRE.it. Diplomato presso l'Istituto Superiore di Educazione Fisica del L'Aquila, è stato dirigente del Pci fino al suo scioglimento con i seguenti impegni nelle Istituzioni: Consigliere Provinciale dal 1970 al 1981, consigliere comunale a Ceccano dal 1970 al 1993, Sindaco di Ceccano dal 1981 al 1985.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy