fbpx

Non in nome dei cittadini di Taranto, Sindaco Melucci!

reportage taranto mani tese 390 min©da Mani Tese

ASSOCIAZIONE GENITORI TARANTINI

Non in nome di tutte le vittime dell’inquinamento 

reportage taranto mani tese 390 minNon in nome dei cittadini di Taranto, Sindaco Melucci!
Non in nome nostro, che non siamo “ambientalisti”, ma semplicemente cittadini provati da un inquinamento che ci fa preoccupare, ci fa ammalare e crea in noi insopportabile apprensione per la salute dei nostri figli.

Non in nome nostro, quando viene intervistato e parla del futuro di Taranto, coinvolgendo noi cittadini come se fossimo d’accordo con la sua visione del futuro.

Non in nome nostro, quando si confronta con i vertici dell’azienda o i Ministri ed esce soddisfatto da questi incontri, perché a Taranto state progettando “la più grande acciaieria Green”, la più grande “falsità green”; non in nome nostro, perché non siamo stupidi e sappiamo che per fare quello che raccontate, semmai fosse possibile, occorrono anni e miliardi di euro e un ulteriore sacrificio di vite umane.

Non in nome nostro, perché noi siamo stanchi di seppellire i nostri cari a causa di una produzione che non porta ricchezza alla nostra terra, ma solo malattie e morti.

Non in nome della famiglia Fornaro e di tutti gli allevatori che non hanno visto trucidare le loro greggi, alle quali comunque sarebbe stato vietato di pascolare entro un raggio di venti chilometri dall’acciaieria. E non in nome dei produttori di latticini e formaggi che del latte di quelle pecore avevano necessità.

Non in nome dei pescatori e dei mitilicoltori che hanno perso un lavoro ecocompatibile che non fa ammalare se stessi e gli altri.

Non in nome dei medici, dei ricercatori, degli statistici che da anni urlano inascoltati dati scientifici incontestabili, nell’assoluta indifferenza delle Istituzioni tutte.

Non in nome di tutti i bambini ricoverati per malattie riconducibili all’inquinamento, vittime innocenti di scelte politiche ed industriali inaccettabili.

Non in nome dei loro familiari, condannati all’ergastolo del dolore nel vedere i propri figli soffrire le pene dell’inferno.

NON IN LORO NOME, SINDACO!
Non in nome di tutti i bambini mai nati, per l’alta percentuale di infertilità maschile e femminile, nel popolo tarantino;

Non in nome di tutte le vittime dell’inquinamento, di tutti i bambini che non ci sono più; in particolare, non in nome di: Miriam, Roberta, Alessandro, Elio, Federica, Ambra, Vincenzo, Benedetta, e tutti gli altri. Tanti. Troppi. Insopportabilmente troppi.

E allora, noi continueremo a batterci anche per Sandro Esposito, Tina Ponticelli, Ilex Giorgio Zaninelli, Maria Ponzone, Lucia Di noi, Vincenzo Latagliata, Rosalba Caroli, per Pia, Anna, Mario, Rosanna, Elena.
E per gli operai Claudio Marsella, Francesco Zaccaria, Ciro Moccia, Angelo Iodice, Alessandro Morricella, Cosimo Martucci, Giacomo Campo, Angelo Fuggiano, Cosimo Massaro, morti dopo il sequestro del 2012.
E per Andrea, che dal primo giorno della sua vita lotta contro una malattia rarissima.
E se qualche tarantino non si ritrova in questa lista, signor Sindaco, parli in nome loro, che saranno sempre e comunque una netta minoranza.

Associazione Genitori tarantini

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

con una carta oppure con l’App PayPal dal tuo smartphone, scansionando il QR Code che segue qrcode

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

con una carta oppure con l’App PayPal dal tuo smartphone, scansionando il QR Code che segue qrcode

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

Clicky

 



Clicky

 

 

 

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy