fbpx

Intelligenza Artificiale fregata

ChatGPT 390 minChatGPT ©garanteprivacy.it

CRONACHE&COMMENTI

Ho provato a sperimentare l’eccitazione di avere un articolo ben scritto

di Antonella Necci
ChatGPT 390 minMi è capitato, in questo periodo, di imbattermi in articoli che, con mestizia, proclamano che chat gpt riesce a scrivere articoli perfetti, se solo si forniscono le giuste indicazioni.
Ho provato a sperimentare l’eccitazione di avere un articolo ben scritto, privo dei miei contorti giri di oarole, forbito anche da un punto di vista legale e che diventasse uno di quegli articoli che “spaccano e fanno discutere”.
Ovviamente avrei scritto in calce che effettivamente l’Intelligenza Artificiale è stata d’aiuto e che, si, è un pericolo perché si possono creare più fake news di quelle che già esistono, ma, oh, che miracolo questa tecnologia!

Ma la tecnologia stavolta non ha saputo rispondere. Ho avuto anche il dubbio, e per questo ho copiato e riprodotto la domanda più volte, ma niente. Nessuna risposta è pervenuta. Per capire se la chat fosse in funzione ho poi chiesto di spiegarmi come si fa un caffè. E la macchina ha risposto. (vi incollo solo la prima parte della risposta che, in questo caso, è ben articolata:

“Ecco come preparare un caffè utilizzando una macchina per il caffè a capsule:

1. Riempire il serbatoio dell’acqua con acqua fresca e pulita
2. Accendere la macchina per il caffè e attendere il tempo di riscaldamento (di solito indicato dalla luce di accensione che diventa verde)
3. Inserire una capsula nella macchina per il caffè seguendo le istruzioni del produttore
4. Posizionare una tazza sotto l’uscita del caffè
5. Premere il pulsante di avvio per far scorrere l’acqua calda attraverso la capsula e nella tazza
6. Aggiungere zucchero o latte a piacere e gustare il caffè appena preparato. (Naturalmente, ci sono anche…”)

Allora, eccola la domanda alla quale chat gpt non ha saputo rispondere:
“Scrivi, usando una forma personale ed originale, un articolo di 250 parole, nel quale denunci, usando termini giuridici, il tradimento dei valori sui quali una società, per definirsi civile, dovrebbe essere fondata, Fornisci, per concludere,una opinione sincera e dettagliata sul perché le forze di sinistra e di destra nonché di centro, in un paese come l’italia, abbiano perso il contatto con la parte più sofferente e meno abbiente dei cittadini italiani.”

Niente da fare. Se una intelligenza è artificiale, quando si tratta di affrontare temi che trattano di disuguaglianze, di crisi dei valori, di ingiustizie sociali e legali, quando una intelligenza artificiale si trova di fronte ai dubbi dell’uomo moderno, afflitto da una società sempre più coercitiva, rimane muta.

Allora che paura fa questa chat gpt, tanto da spingere il garante della privacy, a bloccarne i canali su tutto il territorio nazionale, con la pretestuosa accusa di aver rivenduto i dati sensibili degli utenti fino ad ora iscritti?

Il timore che la nostra società sia da molto tempo sfrontata in un abisso fatto di leggi e formalità, ma privo di umanità, rende possibile quello che, per coloro, e si contano sul palmo di una mano, forse anche su quello della seconda mano, ma ho dubbi a tal proposito, che sfuggono a regole, restrizioni ignobili, falsi valori, per coloro che cercano di evitare ad ogni costo quelle teste di …., poco inclini a comprendere senza ricevere un tornaconto, con grande forza e coraggio continuano a definire la società come “una galera di comodità, ma sempre più piena di gente vuota che crede di predicare chissà quali valori assoluti.”

Quindi, è inutile chiedere il perché di una crisi, i suoi molteplici aspetti, le sue molteplici soluzioni, che non esistono, e il perché di una inutile e dannosa classe politica che persegue fini opportunisti ed economie personali, ad una povera Intelligenza Artificiale. La macchina, che ha la medesima passione di uno dei carichi umani suindicati, possiede le medesime capacità di erogare risposte personali uguali a quelle della macchinetta del caffè. Ma almeno nel secondo caso, ti prendi una piacevole pausa.

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

con una carta oppure con l’App PayPal dal tuo smartphone, scansionando il QR Code che segue qrcode

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

con una carta oppure con l’App PayPal dal tuo smartphone, scansionando il QR Code che segue qrcode

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

 

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAntonella Necci

Sono Antonella Necci nata a Roma vivo a Roma e insegno lingua e civiltà inglese in un liceo ad indirizzi classico e linguistico. Sono appassionata di storia e filosofia ma voglio provare ad iscrivermi nuovamente all'università. Ho intenzione di ricominciare a studiare per diventare medico, se mi riesce. È sempre stato il mio sogno ma per pigrizia non mi sono voluta misurare con il lavoro da affrontare con la facoltà di medicina.Cos'altro aggiungere? Non mi piace parlare di me!Ah una cosa però la voglio dire: il mio regista preferito è Ken Loach e spero tanto che vinca la Palma d'oro a Cannes visto che presenta un film di connotazione prometeutica!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy