fbpx

Nostalgia … di colori, acque, canti

Franco Di Pofi

ByFranco Di Pofi

9 Maggio 2023
Casa colonica e famiglieCasa colonica e famiglieCasa colonica e famiglie

di Franco Di Pofi

Rami e boscaglia

Il melo sotto il quale, a maggio, solevo studiare/

Le ciliege dai tanti colori/

Il pruno, il visciolo, Il pero, la vite

hanno solo rami rinsecchiti/

Il fiume dove imparai a nuotare 

non ha che poca acqua sporca/

Non più canti di mamme che lavano

i panni/

Non più pesci che fuggono impauriti/

Non più balli sull’aia/

Non più granturco da scortecciare/

ruscello

Non più prati, non più calci a un

pallone di stracci/

Non più tressette sul muricciolo/

Non più ranocchi gracidanti/

Non più lucciole nelle sere d’estate/

Non più matasse da sbrogliare con

la nonna/

Non più sguardi innocenti alle ragazze/

E cari amici non ci sono più. 


Poesie di Franco Di Pofi

Poesie su UNOeTRE.it

Scrivere poesie


Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Franco Di Pofi

ByFranco Di Pofi

Nato a Ceccano il 16 maggio 1943, residente a Roma dal 1968. Sposato, due figli e cinque nipoti. Diploma di geometra conseguito presso l'istituto tecnico "Leonardo da Vinci" di Frosinone. Frequenta la facoltà di sociologia negli anni '70 e facoltà di lettere ad indirizzo storico artistico negli anni '90. Conosce francese e inglese, cominciato a studiare quando avevo già 50 anni. Funzionario Regione Lazio in pensione. Attivista politico nel P.S.D.I. dal 1963. Membro esecutivo provinciale giovanile (Frosinone). A Roma nel dicembre 1968 continua l'attività politica. Membro esecutivo provinciale, membro comitato centrale. Incarichi di governo: consigliere VIII circoscrizione, vicepresidente ospedale S.Eugenio, consigliere casa di riposo s. Francesca Romana. Interessi: storia dell'arte, letteratura, musica classica e operistica, teatro, cinema. Sport praticati: calcio, karate, sci. Ancora attivo nel tennis.

Privacy Policy Cookie Policy