fbpx
SaluteBenessere Rubrica

Facciamo un pieno di sostanze vitali a buon mercato

di Antonio Colasanti

Usato dai latini per prevenire i danni dell’alcool, il cavolfiore ed i suoi fratelli broccoli, verza, cavoli hanno tante qualita nutrizionali di cui bisogna approfittare.

Già intorno al 200 a.c. Marco Porcio Catone, autore del “De agricoltura” attribuiva proprietà miracolose, dichiarando che grazie a questo vegetale i romani avevano potuto fare a meno del medico per molti secoli.

Più di recente anche la scienza ha finito per provare alcuni effetti terapeutici del cavolfiore. Se i romani lo consumavano prima delle abbondanti libagioni per non subire i danni dell alcool, oggi i nutrizionisti gli riconoscono azioni protettive sulla mucosa gastrointestinale.

Il merito è di alcune sostanze quali il sulforafano che presentano effetti difensivi contro le forme tumorali. I cavolfiori contengono consistenti quantita di vit c, vit a, calcio, potassio, acido folico, vit gruppo b, che aiutano il sistema immunitario.

Un insalata di cavolo cappuccio crudo, finemente tritato e condito con olio extravergine di oliva sale e limone è un ottimo remineralizzante.

Altra caratteristica comune è la cospicua presenza di composti solforati. Questa sostanza è un battericida e stimola la secrezione biliare, partecipa alla formazione di collagene sostanza fondamentale per mantenere pelle ed articolazioni elastiche, aiuta il processo di respirazione cellulare. La carenza di zolfo si manifesta con inquietudine, dolori articolari, disturbi del sonno, pelle grigia tipica degli anemici.

Quindi abbondiamo pure con le crucifere, broccoli, broccoletti, cavolfiore, verza.

Facciamo un pieno di sostanze vitali a buon mercato.


SaluteBenessere Rubrica di UNOeTRE.it

Vivere in salute

Dietologia


Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Antonio Colasanti

ByAntonio Colasanti

Dottor Antonio Colasanti, medico-farmacista specializzato in fitoterapia, omeopatia, consulente della rivista: “Piu Sani Piu Belli”.   Per chi volesse approfondire argomenti trattati può prendere contatto con il dottor Colasanti ai seguenti recapiti: Tel. 347102038

Privacy Policy Cookie Policy



Verified by MonsterInsights