fbpx

Sora: infiorata finita tra i rifiuti

Sora. L'infioratat a Corso de VolsciSora. L'infioratat a Corso de VolsciSora. L'infioratat a Corso de Volsci

Questa la fine dell’infiorata per il Corpus domini che ogni anno colora le strade di Sora

di Floriana Porretta

L'infiorata di Sora finita ai rifiuti
L’infiorata di Sora finita ai rifiuti ©AppleMark

SORA. Un’amministrazione senza testa, una città senza governo, approssimazione dilagante. In poche parole, questa potrebbe essere la sintesi della grottesca nottata sorana tra sabato e domenica, che ha visto il generoso lavoro di decine di persone letteralmente spazzato via, e la loro dedizione per la tradizione trasformata in una inutile strage di fiori.

Così l’infiorata per il corpus domini che tutti gli anni colora con arte le strade di Sora, facendo affluire in città migliaia di visitatori, è andata a finire tra i rifiuti per responsabilità di chi, evidentemente, ha ben altro a cui pensare, che non coordinare con cura gli eventi cittadini. È più che giustificato, perciò, il vibrante sconcerto manifestato dalle associazioni coinvolte, a cui va tutta la nostra comprensione e il nostro sostegno.

Evidentemente, il motto “non facciamoci riconoscere” non è ancora stato adottato dall’attuale Amministrazione. Chissà cosa ne penseranno in Canada di questa performance, quando la notizia giungerà con la diligenza in quelle contrade, fuso orario permettendo?

Certo è che da grottesca la vicenda diverrebbe ridicola, se a pagare fosse quel povero cristo che si è alzato alle cinque di domenica mattina pensando di andare a svolgere diligentemente il proprio lavoro, e che invece viene a scoprire di avere eseguito un ordine del tutto cervellotico.

Continuiamo a chiederci se la città possa sopportare ancora per molto questo imbarazzante stato di cose.

Sora 12 giugno 2023

Floriana Poretta, Presidente del Movimento Civico Sanità e Territorio


ANSA – Netturbini rimuovono infiorata

Virgilio.it – Infiorata distrutta dalla spazzatrice

Floriana Porretta su UNOeTRE.it


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Privacy Policy Cookie Policy