Strumentalizzare gli avversari. Ridicolo

Scambiare lucciole per lanterne, quando le interrogazioni diventano utili apprezzamenti

di Circolo “5Aprile” Prc-se Unione Popolare

PRC-SE e Unione popolare
PRC-SE e Unione popolare

Nel corso dell’ultimo consiglio comunale di Ceccano, l’Assessore all’ambiente Riccardo Del Brocco ci ha gentilmente citati durante l’interrogazione sui fatti del Belvedere, asserendo di aver ricevuto,da parte nostra, i complimenti per la sua “epocale” bonifica.

Ci teniamo, ad onor del vero, a ricordare al caro Assessore che il nostro intervento – di cui si è fatto scudo nel corso del consiglio comunale contro le critiche che gli sono state mosse (giustamente) da parte dell’opposizione – risale al 2022 e che, né in tale occasione, né nei nostri interventi successivi in merito alla bonifica del Belvedere, c’è stata una sua risposta alle domande che avevamo posto.

Ricordiamo, infatti, che fin da subito abbiamo richiesto all’assessore quali fossero i programmi per il mantenimento di quell’area e per la cura di uno spazio pubblico (e soprattutto un po’ privato…) su cui è stata investita da parte dell’amministrazione una significativa fetta dei finanziamenti arrivati negli ultimi anni nelle casse comunali, ricordiamo anche che chiedemmo di sapere se e quali terreni fossero privati… la risposta ci e’ stata data dalle catenelle apposte dai proprietari! 

Nessuna risposta,invece, ci è stata data, nonostante la natura della nostra proposta e del nostro intervento, ritenuto, proprio adesso, così intelligente dallo stesso Del Brocco. E ora, paradosso dei paradossi, dopo averci ignorati per più di un anno,  scopriamo che l’Assessore non solo ha letto la nostra proposta circa l’istituzione del parco della memoria, non solo si è compiaciuto dei nostri apprezzamenti sull’utilità della bonifica  ma, addirittura, ha dichiarato di non aver potuto provvedere ad accogliere quanto da noi suggerimento a causa dei consiglieri di opposizione – rei, secondo Riccardo Del Brocco, di aver solleticato la pancia dei privati che hanno avanzato richiesta di risarcimento al Comune per gli interventi illegittimi proposti su una parte dei terreni bonificati di proprietà privata su cui il Comune, per disattenzione e negligenza evidente, è intervenuto senza averne titolo.

Non possiamo prestarci a questo tentativo di strumentalizzazione delle nostre parole da parte di Del Brocco, che pensa di poterci usare per farsi schermo dalle giuste critiche a lui rivolte per la pessima gestione dei fondi della faccenda Belvedere!

Il nostro intervento di un anno fa guardava alla riqualificazione e alla conservazione della storia e della memoria Ceccanese e, soprattutto, parlava della partecipazione dei cittadini alla cosa pubblica e di una seria programmazione nella gestione del denaro pubblico.

Perciò, davanti a queste dichiarazioni dell’Assessore Del Brocco, non possiamo fare altro che ribadire la necessità di presentare un esposto alla corte dei conti ed alle autorità competenti da parte di tutte le forze cittadine e politiche  di opposizione,  perché nella situazione di dissesto in cui attualmente versa il comune una negligenza amministrativa simile non è più tollerabile e  offende la città.

E, rilanciamo il nostro impegno a costruire una proposta seria e concreta per un’altra città possibile, un’idea alternativa di Ceccano per il futuro a cui vogliamo dare vita insieme ai cittadini, alle forze politiche, sociali, ambientaliste, associative, che insieme a noi vogliono lottare in difesa della bellezza e della storia di Ceccano:  il tempo è ora, il futuro è  adesso!

Ceccano, 09 Luglio 2023


PRC-SE e Unione Popolare

Ceccano su UNOeTRE.it


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Privacy Policy Cookie Policy