Ceccano vuole parlare di futuro – 9

Ceccano Palazzo-del-MunicipioCeccano Palazzo-del-Municipio

Intervento di Danilo Diana Presidente della Proloco Ceccano

Logo Proloco Ceccano

PROLOCO. Ho accolto con molto piacere l’invito rivoltomi da Angelino Loffredi per la partecipazione a questo incontro e lo ringrazio.

Come Presidente della Proloco, posso, insieme con voi dare uno sguardo alla realtà associativa nella nostra cittadina. Come ben sapete la Proolco, fin dall’ inizio del mio mandato non ha voluto lavorare da sola, ma ha costituito attorno a sé una rete di associazioni che aggregandosi insieme hanno già realizzato diversi progetti.

Il mettersi insieme scaturisce dalla voglia di collaborare per il bene della comunità.
Le associazioni che appartengono alla rete hanno caratteristiche e fini diversi e il nostro camminare insieme costituisce il nostro punto di forza.

Con molta meraviglia, all’inizio del mio mandato ho scoperto che a Ceccano il mondo associativo era numeroso e fervente, ma ogni associazione lavorava indipendentemente dall’altra, questo, per carità deve ancora essere fatto perché ogni associazione deve mantenere la sua specificità, ma in alcuni momenti e per alcuni progetti le associazioni devono lavorare insieme.

I rapporti con l’amministrazione attuale sono stati altalenanti. Innanzitutto, non esiste un registro delle associazioni e neanche esiste la voglia di lavorare con tutte le associazioni.

Abbiamo più volte invitato l’amministrazione a dare più spazio al mondo dell’associazionismo ma il nostro appello non è stato mai ascoltato.

Purtroppo, non si riesce a creare un ponte di lavoro tra Comune e Associazioni e questo rappresenta un danno per la comunità.
DANILO DIANA


Proloco Ceccano

Ceccano su UNOeTRE.it


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Privacy Policy Cookie Policy