Vertenza Frusinate ancora in campo

Disoccupati. 2 ottobre 2023Disoccupati. 2 ottobre 2023Disoccupati. 2 ottobre 2023

Volti da me conosciuti si sono sommati a volti nuovi di cui molti, direi, abbastanza giovani


di Ignazio Mazzoli

Vertenza Frusinate. Assemblea e Consigliere Regionale Daniele Maura e Presidente del Consiglio Provinciale Gianluca Quadrini.
Parla Daniele Maura, Ginaluca Quadrini, Pasquale Legnante, Patrizia Fieri, Anita Tarquini

E poi, ritornano anche. Vertenza Frusinate dopo tutta la stagione del covid è tornata in assemblea, in presenza. Ospitata, come sempre, nell’auditorium della Amministrazione Provincia di Frosinone di piazza Gramsci circondata, oggi, di alte transenne telate per nascondere i lavori di rifacimento del piazzale.

Un appuntamento antico eppure nuovo. Sin dalle 16,00 di oggi 2 ottobre ’23 sono cominciati ad arrivare i disoccupati e le disoccupate che abbastanza velocemente sono diventati un bel numero di certo superiore a 60.

Volti da me conosciuti si sono sommati a volti nuovi di cui molti, direi, abbastanza giovani.
Dopo qualche minuto è risuonato un forte applauso che ha accolto Gino Rossi, purtroppo su una sedia a rotelle vittima di un incidente che da un anno lo ha costretto a non camminare ed a subire tanti interventi chirurgi che, dicono i medici, gli restituiranno, con il tempo necessario, la possibilità di moversi autonomamente.
La sua emozione era evidente e dimostrava che tutto il suo lavoro per preparare l’assemblea veniva apprezzato.
Sin dai primi interventi ognuno ha voluto sottolineare quanto l’impegno di Rossi fosse disinterssato ed appassionato, da momento che lui già gode della pensione eppure con generosità si dedica ai suoi compagni che ancora non hanno certezze di reddito.

L’assemblea è iniziata alla presenza dei rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil, nell’ordine Patrizia Fieri, Pasquale Legnante e Anita Tarquini, manca Enzo Valente dell’Ugl a causa del ritardo nel prendere il treno. Si aggiungono, poco dopo, il Consigliere Regionale Daniele Maura e il Presidente del Consiglio Provinciale Gianluca Quadrini. Nessuna rappresentanza dei partiti d’opposizione partecipa all’incontro.

Rossi pone subito le quesuioni che hanno portato alla convocazione dell’assemblea.

Gino Rossi

1) Il rifinanziamento della mobilità in deroga che va rinnovata ogni anno, è provvidimento indispensabile per non lasciare intere famiglie senza reddito;
2) l’incontro di oggi è preparatorio di un nuovo appuntamente (sarà fissato fra 15-20 giorni) per avere notizie sulla certezza dei finanziamenti, sui loro tempi di approvazione, su tutte le tappe burocratiche ed i loro adempimenti senza arrivare con l’acqua alla gola alla fine di novembre come l’anno 2022, con la conseguenza che 800-900 persone hanno preso la prima mensilità dopo 6 o 7 mesi;
3) Rilanciare l’impegno per le Politiche attive del lavoro.

Tutto ciò da Rossi è stato definito: “vediamo come attrezzarci”.

Pasquale Legnante della Cisl, che ha parlato anche a nome di Cgil e Uil ha precisato in apertura del suo intervento che l’individuazione dei tempi delle “determine” per il 2024 fa già parte dei loro impegni di lavoro e presto saranno in grado di confermare a tutti gli interessati la certezza del rifinanziamento.

Ha tenuto a precisare a chi immagina la possibilità di un adeguamento degli importi, a cui tutti aspirano per l’alto costo del carrello della spesa e del carovita in genere, che è di competenza del Ministero e quindi le organizzazioni provinciali non possono prendere impegni, anche se questo non impedirà loro di discuterne con le strutture nazionali.

Altra nota negativa riguarda l’argomento “Politiche attive” che sarebbero quelle che fanno sperare nel lavoro. E’ stato chiarissimo nel definirle “una mortificazione” tanto è vero che nessuna ricollocazione si è verificata. Zero carbonella.
Non solo manca una politica, ma fatto decisamente aggravante è che le aziende cercano prevalentementi interinali (tradotto: 5 mesi poi tutti a casa e… avanti altri)

Gli interventi del Consigliere Regionale Maura e del Presidente Quadrini hanni confermato il loro impegno nella direzione indicata dai sindacati. Anzi,a voler essere puntuali, hanno suggerito di pensare ad accompagnare tutti alla pensione.

Bella intenzione, ma i giovani che erano presenti in assemblea che debbono pensare? Quanti anni di accompagnamento fino alla pensione ci vorrebbero per loro?

Forse il colpo d’occhio non ha colto queste presenze?
Ecco, perchè ci vogliono politche per il lavoro e non solo gli interventi di emerganza, pur molto necessari.

E qui, fra le voci di denuncia e insodisfazzione faceva capolino l’aria del 7 ottobre a Roma con tanti tanti lavoratori e cittadini che rivendicano diritti e nuove condizioni di vita.

Arrivederci a S. Giovanni sabato prossimo.

Legnante Cisl, Fieri Cgil, Tarquini Uil

Vertenza Frusinate

Per una nuova stagione del Lavoro e dei diritti

Lotte e Vertenze su UNOeTRE.it

 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByIgnazio Mazzoli

Nato nel 1943. Fondatore e direttore di UNOeTRE.it. Risiede a Veroli in provincia di Frosinone. Lazio. Italia.

Privacy Policy Cookie Policy