fbpx

Guerra ’43. Agata Garofali e le prime vittime

Ceccano. S. Maria a Fiume prima del bombardamentoCeccano. S. Maria a Fiume prima del bombardamentoCeccano. S. Maria a Fiume prima del bombardamento

Raccontando la guerra in Ceccano è diventata una figura di grande interesse


di Lucia Fabi  e Angelino Loffredi    

Guerra '43. Agata Garofani
Guerra ’43. Prof. Agata Garofani

Il 21 ottobre 2023, ad ottanta anni da quel triste momento, l’Associazione “La Lanterna“, attraverso il particolare impegno della professoressa Agata Garofali, ricorderà la prima vittima civile di Ceccano avvenuta durante la seconda guerra mondiale.

Negli ultimi anni nel raccontare  la guerra in Ceccano è diventata un personaggio che ha suscitato sempre  più interesse. Documenti certi hanno evidenziato che le prime vittime non furono le 18 dovute all’incursione aerea anglo americana del 3 novembre 1943. Una decina di anni fa, infatti, nel corso di ricerche storiche venimmo a conoscenza di un doloroso avvenimento sconosciuto ai più e che ritenemmo meritevole di attenzione.

Mentre procedevamo con le ricerche riguardanti la guerra in Ciociaria, quelle che successivamente ci hanno permesso di realizzare il libro “Il dolore della memoria/ Ciociaria 1943-1944”  https://www.loffredi.it/il-dolore-della-memoria.html        avemmo l’occasione di trovare presso la CGIL di Frosinone una raccolta di tutti gli attacchi aerei anglo americani avvenuti in provincia di Frosinone dal settembre 1943  al marzo 1944.

La stessa era stata inviata in data 2 maggio 1946, su richiesta del sindacato, dal Prefetto di Frosinone, alla Camera Confederale del Lavoro avente come oggetto “Danni Bellici“.

La rendicontazione degli avvenimenti composta di 24 pagine, predisposta a suo tempo dalle autorità fasciste, porta  la data Fiuggi ( allora sede delle autorità ) 10 aprile 1944 , è scritta in modo comprensibile: elenco comuni colpiti, data, numero di morti e feriti, area colpita, danni e osservazioni varie.

Si trattava, dunque di una fonte preziosissima dalla quale  scoprimmo che a Ceccano il 22 ottobre 1943 era avvenuto un mitragliamento, in località Campo Sportivo, con case coloniche danneggiate ma anche con una vittima ed un ferito.

Ovviamente tale notizia per noi apparve nuova e sorprendente. Di tale avvenimento nessuno ne aveva mai scritto o parlato.

Guerra '43. Vincenzina Maura, la prima vittima
Guerra ’43.Vincenzina Maura, la prima vittima

Andammo così alla ricerca di una conferma presso l’Anagrafe comunale dove l’operatore Vellucci  Domenico ci mise a disposizione il libro dei deceduti. Dallo stesso verificammo un errore dell’estensore della raccolta: Il giorno del mitragliamento non era  stato il 22 ma il 21. Lo si deduce proprio dalla data del decesso della vittima della quale conosciamo il nome oltre che altre notizie: si chiamava  Vincenza Maura, di anni 25, residente  in via Acqua Puzza( località in cui c’era una sorgente d’ acqua sulfurea). Inoltre risulta essere stata colpita a morte alle ore sei.

Apprese tali notizie non ci accontentammo delle stesse  e andammo alla ricerca di altri particolari. Fu Luigi Giudici, un caro amico, già Presidente dell’ANPI cittadina, a fornirceli. Ci precisò che: la Maura era sorella e zia di vigili urbani, Mario e Luigino, persone che avevamo conosciuto. Fu sempre lui a dirci che Vincenza con altre vicine di casa stava andando a Messa presso il Santuario di Santa Maria quando venne colpita da un  mitragliamento avvenuto per colpire un accampamento tedesco che in quei giorni era situato dentro il Campo sportivo comunale.

Esiste inoltre un altro riferimento che riportiamo  e con il quale ci siamo confrontati: sulla lapide cimiteriale della Maura la data del decesso è indicata addirittura per il 20 ottobre. Certamente abbiamo avuto a che fare con date divergenti e contraddittorie  ma la data della registrazione anagrafica comunque riteniamo essere la più attendibile.

L’insieme sostanziale dei fatti pur nella complessità era stato raccolto pertanto meritava di essere conosciuta. Prima di terminare questa ricostruzione crediamo essere giusto e necessario ricordare come a volte, inconsapevolmente, possono essere narrati episodi che fanno parte della piccola storia ma che, se  pur piccoli, riescono  a far capire la grande storia.

Noi abbiamo provato a farlo, lieti e soddisfatti, ma anche rammaricati dal fatto che ancor oggi non siamo riusciti  a conoscere il nominativo di chi venne ferito quel dannato 21 ottobre 1943 mentre Vincenza Maura cadeva vittima del mitragliamento.

Ci auguriamo che questa ripresa di attenzioni e di ricerche sollecitate dalla Pro Loco cittadina e che sta coinvolgendo tante Associazioni ceccanesi per ricordare gli 80 anni dal passaggio della guerra, fra le altre importanti novità porti a risolvere anche questo piccolo enigma.

Ceccano, 19 Ottobre 2023


Loffredi e dintorni

ProLoco Ceccano

1900 italiano su UNOeTRE.it

Ceccano su UNOeTRE.it


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Privacy Policy Cookie Policy