fbpx

Lavoro e Pace. A Roma con Elly Schlein

Bandiere del PDBandiere del PDBandiere del PD

di Ermisio Mazzocchi

Lavoro e Pace. A Roma con Elly Schlein
Lavoro e Pace. A Roma con Elly Schlein

LAVORO E PACE. “Chi vuole un futuro più giusto venga in piazza con noi l’11 novembre. Per la pace e la giustizia sociale.”
Questo l’appello della Segretaria del PD, Elly Schlein, che invita a partecipare alla manifestazione che si
terrà in P. za del Popolo, a Roma.

Credo che esso verrà accolto da parte di quei cittadini, di associazioni e di forze politiche, che aspirano alla pace e a una politica rivolta agli interessi dei cittadini.

Ci sono tutte le ragioni per manifestare contro questo governo e sostenere le motivazioni espresse dalla
Schlein. Ragioni che trovano piena conferma nella realtà provinciale.
Una provincia che soffre di una desertificazione industriale di ampie dimensioni. Si assiste a un progressivo indebolimento della sanità, in cui ai tagli del governo nazionalesi aggiungono le inadempienze di quello regionale.

L’economia e le condizioni sociali di questo territorio sono peggiorati e rischiano di limitare le attività
produttive e produrre un maggiore impoverimento sociale.
Le ore di Cassa integrazione in Ciociaria sono state a settembre 2023 di 37,2 milioni con un incremento
rispetto all’anno scorso del 19,5%. Dati che rivelano chiaramente una condizione di sofferenza delle attività produttive, che avrebbero bisogno di una politica di interventi capaci di dare prospettive certe al loro sviluppo. La ZSL, se approvata dal governo in tempi brevi, potrebbe svolgere una funzione a sostegno di una ripresa economica.

Ci sono altre situazioni che destano preoccupazione per le gravi condizioni della realtà di questo territorio.

Il consumo del suolo cresce in questa provincia con un incremento rispetto al 2021-2022 di 42,02 ettari e nel Lazio, Frosinone è la terza provincia per suolo consumato pro capite nel 2022 con 474,04 metri quadrati per abitante dopo Rieti e Viterbo. Contenere il consumo del suolo è essenziale all’economia e all’ambiente e, allo stesso tempo, soprattutto, accresce la difesa ai cambiamenti climatici e agli eventi meteorologici estremi.

Alcune condizioni sono indicativi di quanto questa provincia arretri nella qualità di vita dei suoi cittadini.
Assistiamo a squilibri retributivi di lavoratori dipendenti tra le diverse aree del Paese con un divario evidente tra Nord e Sud.

Lavoro e Pace. A Roma con Elly Schlein e il PD
Lavoro e Pace. A Roma con Elly Schlein e il PD

La provincia di Frosinone, secondo uno studio della Cgia di Mestre – occupa il cinquantottesimo posto nella graduatoria – si trova con una retribuzione media lorda annua di 18.576 euro, più bassa di 3.292 rispetto alla media nazionale di 21.868 euro, pari a -15,1%. Le altre province del Lazio, esclusa Roma, sono posizionate nella classifica dopo Frosinone e molto in basso.

I precettori di reddito di cittadinanza in provincia di Frosinone nel mese di settembre 2023 sono 7.073 per
15.172 beneficiari con una diminuzione del 3,9%. Il che significa un aumento delle povertà in questo territorio.

Un quadro complessivo ancora più allarmante se aggiungiamo l’incerto futuro della cartiera “Reno De
Medici” e di “Stellantis”.

La manifestazione rappresenta l’occasione per far emergere con forza la necessità di dovere avere risposte dalla Regione e dal Governo, il quale con il prossimo Bilancio non sembra imboccare la giusta strada per affrontare i reali problemi della società.

Il PD con questa iniziativa avvia una stagione di intenso impegno nel Parlamento e nel Paese per impedire
una sempre maggiore deriva delle condizioni della società italiana e per difendere la Costituzione
repubblicana.

Lavoro e Pace. A Roma con Elly Schlein e il PD
Lavoro e Pace. A Roma con Elly Schlein e il PD

Una occasione per consolidare una opposizione unita e di alternativa alla Destra. La partecipazione di un
ampio schieramento di forze da M5S alla Sinistra italiana e Verdi favorisce il dialogo tra forze che si
riconoscono in una piattaforma per rinascita del Paese.

La Segretaria, Schlein, ha saputo in questi mesi, tra molte difficoltà e complessità, mantenere unito il PD,
renderlo vivo e credibile, e portarlo ad avere una intensa energia e una forte efficacia nella lotta alla Destra e nella costruzione di un progetto per il futuro del Paese.


Partito Democratico

Partiti su UNOeTRE.it

e.mazzocchi 260h ridimensionato

Ermisio Mazzocchi su UNOeTRE.it



 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Ermisio Mazzocchi

ByErmisio Mazzocchi

Ermisio Mazzocchi: nato a Vetralla (VT) il 7 agosto 1946. E' laureato in Filosofia presso l'Università di Roma "La Sapienza". Nel 1972 è dirigente nel PCI nella Federazione di Frosinone. Dal 1985 assume l'incarico di Presidente della Confederazione italiana coltivatori (oggi CIA) che lascerà nel 1990 per ricoprire incarichi politici nel Comitato regionale del PCI e in seguito PDS del Lazio. Si è occupato di agricoltura e dei suoi prodotti come Presidente della Consulta regionale e nell'ambito dell'ARSIAL. Nel 2004 tiene su incarico dell'Università di Cassino un corso sul tema "Storia della bonifica pontina". Nel 2003 pubblica il suo primo libro sulla storia dei partiti cui segue il secondo nel 2011 sullo stesso tema. Il suo impegno politico è nel PD. Studia avvenimenti storici ed economici.

Privacy Policy Cookie Policy