fbpx

Studenti medi. No alla scuola modello Meloni

Problemi dei giovani ©skuola.netProblemi dei giovani ©skuola.netProblemi dei giovani ©skuola.net

di Valerio Cardarelli

Studenti medi Latina
Studenti Medi Latina

La mattina di venerdì 17 novembre la Rete degli Studenti Medi si mobiliterà nella giornata mondiale dello studente, rivendicando la propria visione del mondo scuola in contrapposizione al modello portato avanti dall’attuale governo.
A Latina la base provinciale lancia l’appuntamento mobilitativo nel capoluogo pontino alle 9.30 della mattina a Piazza del Popolo e nel sud pontino alle 9.00 a Largo Paone, Formia.

La rivendicazione è chiara: il modello della scuola del merito si sta dimostrando sempre più fallace e inconciliabile con le reali necessità di chi vive il mondo dell’istruzione, dalla comunità studentesca a quella dei docenti.

La nostra mobilitazione assume una rilevanza maggiore a fronte della risposta del Governo allo sciopero generale lanciato per questo 17 novembre dal sindacato dei lavoratori, precettato con un atto autoritario e in moltissimi versi illegittimo da parte del Ministro Salvini.

Non siamo disposti a rimanere immobili di fronte allo smantellamento del modello di welfare che con tanta fatica si era costruito, non resteremo a guardare mentre si porta avanti un modello di scuola che non tiene in considerazione le necessità della comunità studentesca e si insultano i lavoratori che sottolineano le iniquità di questo sistema, anche scolastico.

La mobilitazione di venerdì ci vedrà protagonisti in una battaglia che, dal piano cittadino a quello nazionale, ci vedrà in prima linea nella difesa dei diritti e delle necessità della nostra comunità.

Rete degli Studenti Medi, Base di Latina

Il Coordinatore Provinciale: Valerio Rosario Cardarelli tel. 3246918139 valeriorosariocardarelli@gmail.com

Rete Studenti Medi Latina

Studenti medi su UNOeTRE.it


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Privacy Policy Cookie Policy