Ceccano 2030. Il messaggio di Paolo Ciani

Avatar

ByAutore/i esterno/i

4 Dicembre 2023 ,
Iniziativa di Ceccano2030 il 24nov23Iniziativa di Ceccano2030 il 24nov23

Ceccano 2030 LogoDemos 350 min
Ceccano 2030 Intervento di Paolo Ciani

CECCANO 2030. Carissimi,

non potendo essere lì presente a causa di precedenti impegni stabiliti da tempo, ci tengo, con questo mio breve saluto, al quale la nostra coordinatrice territoriale di Demos Manuela Maliziola sta prestando la voce e per questo la ringrazio, a poter essere lì con voi.

L’incontro di oggi è significativo ed evocativo per tanti aspetti connessi l‘uno con l’altro: la pace, la giustizia sociale e ambientale intrinseche della Laudate Deum di Papa Francesco e ringrazio Ceccano Ventitrenta per aver organizzato questo incontro così interessante e che riveste un’importanza fondamentale poiché affronta temi cruciali che influenzano non solo il nostro presente, ma anche il futuro delle generazioni a venire.

Il Santo Padre già 8 anni fa con la sua lettera enciclica “Laudato sì” ha voluto darci uno scossone puntando l’attenzione sul Creato, e oggi, l’Esortazione apostolica Laudate Deum – inno di lode e gratitudine – sulla crisi climatica che aggiorna l’enciclica, ci dice che, «Per quanto si cerchi di negarli, nasconderli, dissimularli o relativizzarli, i segni del cambiamento climatico sono sempre più evidenti». Anzi, «forse ci stiamo avvicinando a un punto di rottura».

Ceccano 2030. Paolo  Ciani Deputato
Ceccano 2030. Paolo Ciani Deputato

Fermo restando che l’uomo non è un fattore esterno capace solo di danneggiare l’ambiente, il Papa ci ricorda che «dobbiamo tutti ripensare alla questione del potere umano, al suo significato e ai suoi limiti». Ci vuole lucidità e onestà, l’amara constatazione, «per riconoscere in tempo che il nostro potere e il progresso che generiamo si stanno rivoltando contro noi stessi».

E come non pensare che anche la guerra è un NON riconoscimento del proprio limite, ma la sopraffazione nei confronti dell’Altro per un nostro tornaconto?

Come alcuni di voi sapranno sono stato l’unico in tutta la Camera ad aver votato contro il decreto del governo che autorizzava l’invio di armi per tutto il 2023 a sostegno dell’esercito ucraino nella guerra che dura ormai dal 24 febbraio 2022.

La guerra distrugge ogni aspirazione ad un futuro migliore, alla giustizia sociale, alla lotta al cambiamento climatico, al riequilibrio tra il sud e il nord del mondo ed è per questo che va evitata con ogni mezzo. La ricerca della pace è un’imperativa necessità in un’epoca segnata da conflitti, tensioni e divisioni. Tuttavia, la pace non può essere ottenuta solo attraverso la cessazione delle guerre. Essa necessita di un impegno costante nella promozione della comprensione reciproca, nel rispetto delle diversità e nella costruzione di ponti che uniscano anziché muri che separino.

La giustizia sociale è un altro cardine fondamentale su cui si basa un mondo pacifico. Non possiamo aspirare alla pace se le ingiustizie persistono. Dobbiamo lottare per garantire pari opportunità, accesso equo all’istruzione, alla salute e ai diritti fondamentali per tutti, indipendentemente da razza, religione o condizione sociale.

Ceccano 2030 Manuela Maliziola
Ceccano 2030 Manuela Maliziola

Parallelamente, non possiamo ignorare la crisi ambientale che minaccia la nostra stessa esistenza. La Laudate Deum ci invita anche a prendere coscienza del nostro rapporto con la natura, a essere custodi responsabili del Creato, ad adottare pratiche sostenibili che preservino e ripristinino l’equilibrio dell’ecosistema.

Ci concentriamo sull’ascolto delle esigenze e dei problemi e su tutti i tipi di fragilità. Se non si riparte dagli “ultimi” non si può ricreare il tessuto comunitario, non si può ridare senso al concetto

di cittadinanza inteso come condivisione di un destino, a prescindere da nascita, cultura, provenienza geografica, etnia, religione, condizione economica.

Per un Creato rispettato e custodito.

Confido che le discussioni e le riflessioni emerse da questo incontro possano ispirare azioni concrete e impegni tangibili. Insieme, possiamo trasformare le nostre aspirazioni in realtà e costruire un futuro in cui la pace, la giustizia e la cura dell’ambiente siano i pilastri su cui si fonda la nostra esistenza.

Ringrazio ciascuno di voi per il contributo e l’impegno che porterete avanti dopo questa giornata. Sono certo che, lavorando insieme, possiamo costruire un mondo migliore per tutti.

Un caro e sincero saluto

Paolo Ciani


Paolo Ciani

DEMOS Frosinone

Ceccano2030 su UNOeTRE.it


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Privacy Policy Cookie Policy