Il magico Natale di Villa Santo Stefano

Concerto della banda musicale il 17 dic '23Concerto della banda musicale il 17 dic '23

di Augusto Anticoli

Il magico Natale di Villa Santo Stefano
Il magico Natale di Villa Santo Stefano

MAGICO NATALE. Il calendario civile delle feste natalizie 2023 a Villa Santo Stefano è stato pubblicato sui social, con l’intero programma comprendente anche la parte religiosa, a dimostrazione di una comunione d’intenti finalizzata al buon esito delle tante iniziative. Il titolo: “Un magico Natale a Villa…” richiama alla magia del Natale con le luminarie in piazza e zone adiacenti, scenografiche e belle, che oltretutto riscaldano i cuori della gente comune.

Domenica 17, presso l’auditorium delle scuole, si è svolto un’evento musicale assai importante che sta diventando tradizione, il concerto della banda musicale di Villa Santo Stefano, diretto dal maestro Luigi Bartolini.

Il commento di Enrica Iorio, che onora la banda con bravura e competenza suonando il flauto traverso: “il nostro concerto lo facciamo sia in onore di Santa Cecilia che ricorre il 22 novembre sia per festeggiare insieme il Natale.

I brani sono stati: the great locomotive Chase, un brano che vuole riprodurre la partenza e il viaggio di una vecchia locomotiva a vapore, infatti nel brano sono presenti effetti sia musicali che vocali che fanno pensare proprio ad una locomotiva che parte ed inizia la sua corsa.

Selections from Mary Poppins, ossia un insieme di brani tratti dalla produzione Walt Disney del film Mary Poppins. E poi, il nostro pezzo forte,

“Nessun Dorma” dall’opera “Turandot” di Giacomo Puccini. Brano suonato per ricordare Giacomo Puccini nel centenario della sua morte e al quale siamo molto legati al punto di averlo suonato in Spagna davanti a bande provenienti da tutto il mondo.

Come sempre abbiamo concluso il concerto con la marcia “Villa Santo Stefano” scritta dal Maestro Angelo Bartolini. Al termine del concerto, il Maestro, ha ringraziato il sindaco e la sua amministrazione che sempre ci hanno appoggiati e supportati nelle nostre attività, il direttore della scuola di musica M. Guido Iorio, Dario Pace che è sempre presente con la sua macchina fotografica e mio padre Piero per il suo ricorrente aiuto nel trasporto di sedie e leggii.

Un ringraziamento particolare ai genitori dei bambini della scuola di musica poiché spingono i loro bambini verso il mondo musicale e verso la nostra realtà bandistica che ha sempre bisogno di giovani, in questi tempi in cui ci sono molte alternative all’arte e spesso è proprio l’arte ad essere messa da parte.  In ultimo, un ringraziamento anche a tutti i ragazzi che da altri paesi vengono a darci una mano gratuitamente e in amicizia per sopperire alla mancanza di strumenti che purtroppo c’è.

Il vice sindaco Paolo Petrilli ha annunciato che il 31 gennaio la nostra banda sarà in udienza da Papa Francesco; durante questa udienza suoneremo qualche brano davanti lui. È disponibile un secondo autobus per i cittadini che avranno il piacere di accompagnarci.

Chi vorrà venire può contattare Don Luigi”.

La banda di Villa Santo Stefano rappresenta un vanto per la comunità, poichè storicamente ha mietuto successi in Italia e consensi in ambito internazionale. Un pedigree di livello che viene alimentato dalla passione dei componenti per la nobile arte. La musica è cultura. E dalla cultura si pongono le basi di un progresso civile finalizzato al bene sociale della collettività.

Il magico Natale di Villa Santo Stefano
Il magico Natale di Villa Santo Stefano

Villa Santo Stefano

Augusto Anticoli
Augusto Anticoli

Augusto Anticoli. Autore. Le sue note biografiche sono a fondo pagina

Villa Santo Stefano su UNOeTRE.it a cura di Augusto Anticoli


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Augusto Anticoli

ByAugusto Anticoli

Augusto Anticoli, studi classici a Casamari, ha lavorato nel commercio - distribuzione organizzata, appassionato di sport e tecnologia. Ha collaborato, sin dal suo albore, con il sito www.villasantostefano.com con ricerche e articoli su fatti e personaggi, attualità, storia e cultura. Articoli pubblicati anche su Ciociaria Oggi. Dall’avvento di Facebook, gestore e amministratore dei gruppi social riguardanti Villa Santo Stefano con notizie sulla vita sociale, info associazioni, manifestazioni, spettacolo, cultura, arte e quantaltro I gruppi socialmedia: Amici di Villa S. Stefano, x tt quelli di Villa S. Stefano, Gente di Villa, San Rocco La Panarda, Parrocchia Santa Maria Assunta Villa Santo Stefano... Il noto giornalista RAI, scrittore e saggista, l’illustre concittadino, Roberto Toppetta, gli ha detto: “Siamo due i giornalisti di Villa S. Stefano, io e tu!”

Privacy Policy Cookie Policy