Convegno religioso a Villa con Marco Toti

Augusto Anticoli

ByAugusto Anticoli

29 Gennaio 2024
Villa S. Stefano per S. Biagio

Un cristianesimo in costante evoluzione sulle dinamiche della vita moderna


di Augusto Anticoli

Convegno religioso a Villa con Marco Toti
Convegno religioso a Villa con Marco Toti

CONVEGNO RELIGIOSO. La scorsa settimana a Villa Santo Stefano è stato promosso un convegno di natura religiosa e sociale che ha visto una partecipazione massiccia di fedeli, attenti ad assorbirne i dettami di un cristianesimo in costante evoluzione sulle dinamiche della vita moderna.

Continua, quindi, con generale apprezzamento il nuovo corso parrocchiale impresso dal dinamico parroco don Luigi Ruggeri! La gente comune condivide e partecipa in massa alle iniziative promosse dalla Parrocchia Santa Maria Assunta di Villa Santo Stefano. Ne è riprova, appunto, l’incontro delle famiglie con il direttore della Caritas diocesana, Marco Toti.

Il comunicato pubblicato sui social recità così: “Caino (il cui nome in verità può significare “lavorare il metallo”) è un sedentario, un agricoltore, anzi, sarà il primo costruttore di città. Abele, invece, è un nomade, un pastore errante negli spazi liberi.

Tra queste due visioni di vita scatta uno “scontro di civiltà”, ma alla radice c’è proprio la violenza giovanile e familiare che sfocia in un fratricidio. LA PACE È PIÙ IMPORTANTE DI OGNI GIUSTIZIA; E LA PACE NON FU FATTA PER AMORE DELLA GIUSTIZIA, MA LA GIUSTIZIA PER AMOR DELLA PACE”.

La parrocchia sta preparando gli eventi della Candelora, presentazione di Gesù al tempio e la festa religiosa di San Biagio Martire. Il programma prevede, i primi di febbraio, la comunione ai malati e anziani. Venerdì 2, ore 16.00, ritrovo nella chiesa di San Sebastiano con adorazione eucaristica del primo venerdì del mese. Con preghiera per gli iscritti all’apostolato della preghiera. Ore 16.55, benedizione delle candele e processione verso la Parrocchia per la Santa Messa. Sabato 3, ore 17.00, S. Messa e benedizione della gola in onore di San Biagio Martire.

Una tradizione che affonda le radici nel passato, quella della benedizione della gola. Accadeva che si andava, a piedi, in pellegrinaggio, nella vicina Giuliano di Roma per partecipare alla festa religiosa del patrono del paese limitrofo. Un fervore religioso, retaggio di un’eredità di valori cristiani e popolari che certamente creava empatia sinottica, di stampo evangelico, tra la gente comune. Ieri come oggi, con la speranza di un percorso di vita terrena in simbiosi con un cristianesimo ancor più finalizzato al bene comune.


Villa Santo Stefano

Augusto Anticoli
Augusto Anticoli

Augusto Anticoli. Autore. Le sue note biografiche sono a fondo pagina

Villa Santo Stefano su UNOeTRE.it a cura di Augusto Anticoli


Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Augusto Anticoli

ByAugusto Anticoli

Augusto Anticoli, studi classici a Casamari, ha lavorato nel commercio - distribuzione organizzata, appassionato di sport e tecnologia. Ha collaborato, sin dal suo albore, con il sito www.villasantostefano.com con ricerche e articoli su fatti e personaggi, attualità, storia e cultura. Articoli pubblicati anche su Ciociaria Oggi. Dall’avvento di Facebook, gestore e amministratore dei gruppi social riguardanti Villa Santo Stefano con notizie sulla vita sociale, info associazioni, manifestazioni, spettacolo, cultura, arte e quantaltro I gruppi socialmedia: Amici di Villa S. Stefano, x tt quelli di Villa S. Stefano, Gente di Villa, San Rocco La Panarda, Parrocchia Santa Maria Assunta Villa Santo Stefano... Il noto giornalista RAI, scrittore e saggista, l’illustre concittadino, Roberto Toppetta, gli ha detto: “Siamo due i giornalisti di Villa S. Stefano, io e tu!”

Privacy Policy Cookie Policy