Un Libro di poesie di Virginio Panici

Augusto Anticoli

ByAugusto Anticoli

23 Febbraio 2024
Biblioteca Accademia di Belle Arti di CarraraBiblioteca Accademia di Belle Arti di Carrara

Giovedì 21 marzo, ore 16.00, Frosinone, Sala conferenze Villa Comunale

di Augusto Anticoli

Un Libro di poesie di Virginio Panici
Un Libro di poesie di Virginio Panici

LIBRO. Virginio Panici, intellettuale e personaggio di cultura di Amaseno, qualche settimana fa in anteprima, ci diede l’annuncio sui social della sua opera letteraria: “sarà un libro di poesie e di riflessioni e ricordi, non finì a se stessi ma proiettati verso un futuro (speriamo più o meno lungo) ancora da vivere, con poesie dedicate alle donne: madri, sorelle, mogli, compagne, anche future“.

Giovedì 21 marzo, ore 16.00, Frosinone, Sala conferenze Villa Comunale, evento culturale importante di un apprezzato personaggio di cultura del nostro territorio. Un libro di poesie da un intellettuale che esprime in poetica, emozioni, stati d’animo e sentimenti tratte da esperienze personali e collettive circa le dinamiche dello scibile umano.

Ora l’’annuncio con tutti i crismi dell’ufficialità: “È in stampa PSEUDOPSICOEGOMETRIA Stati d’animo catastematici. Libro di poesie di Virginio Panici.

Un Libro di poesie di Virginio Panici
Un Libro di poesie di Virginio Panici

Suscita un trattenuto moto d’orgoglio la presenza su SOLARIA, l’unica rivista artistico-letteraria della Ciociaria, ideata e diretta dal maestro ALFIO BORGHESE.

È lo stesso direttore della rivista che mi onora con un suo articolo a commento di una mia poesia che potrete leggere sulla rivista SOLARIA o, meglio, nel libro.

Il libro edito da ELITA DI GIROLAMO per le edizioni Atile, è attualmente in stampa e sarà presentato al pubblico e alla stampa il 21 di marzo nel corso di quella che stiamo organizzando e vorremmo bella cerimonia’ che avrà la presenza di illustri artisti, pittori e scrittori, personaggi dello spettacolo e del jet set, politici significativamente di rango, personalità varie e, lo speriamo, di un numeroso e culturalmente curioso pubblico.

Quindi, care amiche e cari amigos, per il pomeriggio del 21 di marzo prendete appunti e nota ma, soprattutto, scansate ogni altro impegno.

Volevo recuperare un ‘gap’ che ha sempre caratterizzato la mia vita: non riflettere sul passato, sulla vita vissuta. Quasi mai mi sono soffermato a farlo, proiettato sin dalla giovinezza a vivere nel futuro. Il presente, il vivere tutti i giorni, pur importante, era solo base per costruire quel futuro.

Ciò non vuol dire che non abbia pienamente vissuto il presente, tuttaltro: nel viverlo, subito dopo esso diventava passato che, con qualche cura, riponevo nel box della “MLT” (memoria a lungo termine) e che, difficilmente, se non mai, sono poi tornato a richiamarlo.

Di tanto in tanto però, nel rimuginarlo, mi è venuto spontaneo scrivere degli appunti, sono queste poesie. Un pò è render conto a me stesso e a persone che hanno incrociato la mia vita, e nel ricordarle, dir loro di quanto esse siano state importanti nel mio vivere, un modo per dir loro grazie, e anche chiedere loro scusa, o perdono per qualche mia malefatta”.

Un lavoro di letteratura, di carattere poetico, che riassume uno spaccato di una realtà vissuta dall’autore con dovizia di particolari e acume intellettuale per determinare, in armonia, la prospettiva di un’universo foriero di speranza, ieri come oggi e oggi per domani.


Virginio Panici

Augusto Anticoli
Augusto Anticoli

Augusto Anticoli. Autore. Le sue note biografiche sono a fondo pagina

Villa Santo Stefano su UNOeTRE.it a cura di Augusto Anticoli


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Augusto Anticoli

ByAugusto Anticoli

Augusto Anticoli, studi classici a Casamari, ha lavorato nel commercio - distribuzione organizzata, appassionato di sport e tecnologia. Ha collaborato, sin dal suo albore, con il sito www.villasantostefano.com con ricerche e articoli su fatti e personaggi, attualità, storia e cultura. Articoli pubblicati anche su Ciociaria Oggi. Dall’avvento di Facebook, gestore e amministratore dei gruppi social riguardanti Villa Santo Stefano con notizie sulla vita sociale, info associazioni, manifestazioni, spettacolo, cultura, arte e quantaltro I gruppi socialmedia: Amici di Villa S. Stefano, x tt quelli di Villa S. Stefano, Gente di Villa, San Rocco La Panarda, Parrocchia Santa Maria Assunta Villa Santo Stefano... Il noto giornalista RAI, scrittore e saggista, l’illustre concittadino, Roberto Toppetta, gli ha detto: “Siamo due i giornalisti di Villa S. Stefano, io e tu!”

Privacy Policy Cookie Policy