Ceccano: città del ‘potenziamento’

Avatar

ByAutore/i esterno/i

27 Febbraio 2024
Ceccano Palazzo-del-MunicipioCeccano Palazzo-del-Municipio

…ma basterebbe puntare ad una gestione ordinaria più efficiente


di avv. Mariangela De Santis*

Ceccano: città del 'potenziamento'. Eco-Isole.
Ceccano: città del ‘potenziamento’ Eco-Isole

CECCANO. La nostra è la città del ‘potenziamento’ anche se basterebbe puntare ad una gestione ordinaria più efficiente.

L’amministrazione Caligiore, con Determinazione dell’Ufficio Strategio PNRR n. 1378 del 28/12/2023, ha affidato incarico di progettazione e direzione lavori per il ‘potenziamento del centro di raccolta rifiuti comunale, realizzazione centro riuso ed acquisto attrezzature’ (mini isole ecologiche informatizzate), al costo di euro 10.890,00- oltre accessori; incarico affidato a tecnico esterno poichè ‘i tecnici competenti in servizio sono impegnati in attività istituzionali e stanno già operando su altri progetti’.

Le mini isole ecologiche acquistate negli anni, però, stazionano all’interno dei plessi scolastici in quanto, come emerso nel corso delle commissioni consiliari, erano divenute ricettacolo di rifiuti abbandonati; si è trovata una sistemazione alternativa conseguente alla presa di coscienza dell’inutilizzo delle stesse.

Due delle mini isole ecologiche venivano acquistate partecipando ad un bando con cui la Provincia di Frosinone metteva a disposizione dei Comuni i fondi stanziati dalla Regione Lazio; il progetto, posto a base di gara aggiudicata a settembre 2019 per il complessivo importo di euro 59.875,00- oltre IVA, prevedeva anche la fornitura di 100 bidoni da 240 lt da distribuire alle utenze non domestiche e 1500 mastelli da 35 lt da distribuire alle utenze domestiche.

Le ulteriori 2 isole ecologiche, invece, venivano acquistate con parte dei fondi destinati ai Comuni dal Decreto Crescita 2019 ottenendo la fornitura, installazione ed opere complementari per la somma di circa 55.000,00.

Il potenziamento del centro di raccolta comunale dei rifiuti differenziati, poi, è stato oggetto di  altra gara pubblicata a dicembre 2020, aggiudicata per il complessivo importo di euro 126.623,00 oltre IVA; il progetto prevedeva, oltre a sistemazioni edili e la realizzazione di un centro del riuso, la fornitura di 30 cassonetti da 120 lt per la raccolta domiciliare, 30 cassonetti da 240 lt per la raccolta domiciliare, 20 cassonetti da 1100 lt per la raccolta della frazione indifferenziata oltre ad 1  bilancia bascula di precisione.

Quindi, senza considerare quanto contenuto nei capitolati di gara relativi al servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, dal 2019 ad oggi, per il ‘potenziamento’ della raccolta differenziata e del centro di raccolta comunale sono stati impiegati più di 240.000,00- euro a fronte di un servizio che, in questi anni, è rimasto invariato.

Attendiamo con ansia, quindi, di conoscere il contenuto del nuovo progetto promosso dall’amministrazione con cui si rinnova l’esigenza di ‘potenziare’ il centro di raccolta comunale e le motivazioni in base alle quali, nonostante i precedenti, si è deciso di investire nuovamente nelle mini isole ecologiche informatizzate.

Le determinazioni di chi amministra Ceccano confermano l’assoluta mancanza di contatto con la realtà cittadina; i fondi stanziati dal PNRR avrebbero potuto essere utilizzati per altri interventi, si sarebbe potuto pensare, ad esempio, un progetto integrato per la promozione del compostaggio al fine di ridurre il conferimento in discarica della frazione umida e, dato il recente incremento dei costi, puntare alla riduzione e/o al contenimento della tariffa.

*La Consigliera Comunale avv. Mariangela De Santis

Città di Ceccano

Ceccano su UNOeTRE.it


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Privacy Policy Cookie Policy