fbpx

Ceccano. Avvio petizione popolare

Ceccano Palazzo-del-MunicipioCeccano Palazzo-del-Municipio

Promotori: Consiglieri Comunali Piroli, De Santis, Querqui, Di Pofi, Partiti Politici e Movimenti del Centrosinistra Ceccanese

Ceccano. Avvio petizione popolare
Ceccano. Avvio petizione popolare


CECCANO. Partirà domani mattina, sabato 9 marzo, presso il piazzale della Stazione Ferroviaria la raccolta firme per la petizione popolare presentata dai Consiglieri Comunali Emanuela Piroli, Mariangela De Santis, Andrea Querqui ed Emiliano Di Pofi.

Con questa petizione si chiede all’Amministrazione Caligiore il ritiro della deliberazione relativa all’esternalizzazione del Servizio di accertamento e riscossione dei Tributi.

Per i promotori si tratta di una scelta scellerata che, se attuata, penalizzerà fortemente i cittadini. Le
privatizzazioni sono ormai un mantra con cui la giunta Fratelli d’Italia tenta di far fronte alle carenze di
liquidità generate dalla sua stessa gestione.

Privatizzare significa aumentare i costi per la comunità e sminuire il servizio reso in tutti questi anni
dall’ufficio tributi annullando il rapporto tra il comune e cittadini, costretti ad interfacciarsi con un soggetto estraneo e, non da ultimo, mettere a rischio le casse comunali e di conseguenza l’intera attività
amministrativa.

Hanno già aderito alla petizione PD, PSI, DEMOS, PROGRESSO FABRATERNO, CIVES, NUOVA VITA,
DEMOCRATICI PER CECCANO ed EUROPA VERDE

Sarà possibile firmare la petizione sabato 9 marzo presso il piazzale della stazione dalle ore 9,30 alle 14,00.
I promotori
Consiglieri Comunali Piroli, De Santis, Querqui, Di Pofi, Partiti Politici e Movimenti del Centrosinistra Ceccanese


Città di Ceccano

Ceccano su UNOeTRE.it


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Privacy Policy Cookie Policy