Una colata di asfalto stampato

Ceccano Palazzo-del-MunicipioCeccano Palazzo-del-Municipio

La riqualificazione del Centro Storico di Ceccano


Dai Consiglieri d’Opposizione*

Una colata di asfalto stampato
Una colata di asfalto stampato

COLATA. In data 04/03/2024 sono state convocate congiuntamente la IV e I Commissione, al fine di discutere circa il progetto PNRR avente ad oggetto la riqualificazione del Centro Storico.

Tale convocazione era stata oggetto di specifica richiesta da parte dei consiglieri comunali di opposizione in data 12/07/2023 e di successivo ultimo sollecito in data 05/02/204.

Nel corso della Commissione sono state richieste delucidazioni in ordine alla variante progettuale del 06/07/2023 ed i motivi in ordine ai quali questa maggioranza, ormai a trazione Fratelli d’Italia, abbia ritenuto di dover procedere alla sostituzione della pavimentazione esistente su Piazza Mancini modificandone, naturalmente, la struttura estetica.

Nel corso della riunione è stato chiarito che tale scelta ha motivazioni di carattere pratico, legate al transito di autovetture e all”instabilità’ dei sampietrini di porfido, mentre a giustificazione della variante progettuale si è addotta la riscontrata ‘buona condizione della fondazione esistente’ (realizzata da ‘quelli di prima’).

Premesso che la pavimentazione della piazza non mostra danni evidenti giustificanti la totale sostituzione, l’amministrazione – al netto degli aspetti burocratici – non ha considerato, con la dovuta sensibilità, che Piazza Mancini insiste all’interno delle mura del centro storico medievale e che il basalto non è tra le pietre storicamente utilizzate all’interno dei centri storici ciociari.

Nulla, di fatto, impediva un semplice intervento manutentivo che avrebbe consentito la conservazione di una piazza caratteristica ed il diverso impiego delle risorse, considerando soprattutto che il progetto prevede lavori per circa 660.000,00 (mila) euro.

Non è servito assistere allo scempio di Piazza Municipio dove, in totale spregio della prospettiva e dell’estetica dell’area, è stata colata una striscia di asfalto stampato.

Non è neppure un mistero che il porfido abbia una resistenza ed una durata superiore al basalto.

Nonostante il PNRR rappresenti una grande occasione, anche in relazione a tale progetto non c’è stata minima condivisione, gli interventi sono stati decisi senza alcuna partecipazione dei cittadini.

L’approssimazione di questa amministrazione è sotto gli occhi di tutti e ne è conferma il fatto che il progetto, inizialmente messo a gara, prevedeva una colata di asfalto stampato anche su Piazza Mancini, intervento già contestato dalla minoranza consiliare; la gara aggiudicata, difatti, aveva ad oggetto la realizzazione di un’opera totalmente differente, perché, un conto è l ‘asfalto stampato, altra cosa è la posa in opera di pavimentazione.

*I Consiglieri Comunali di Ceccano: Emanuela Piroli, Emiliano Di Pofi, Andrea Querqui, Mariangela De Santis

Città di Ceccano

Ceccano su UNOeTRE.it

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Privacy Policy Cookie Policy