Maggioranza incapace di ascoltare

Caccano visto dal CastelloCeccano visto dal Castello

L’amministrazione comunale di Ceccano e la sicurezza dei cittadini


di PD Ceccano

Maggioranza incapace di ascoltare
Maggioranza incapace di ascoltare

MAGGIORANZA. È da diverso tempo che il Partito democratico sollecita l’amministrazione comunale a prendere iniziative in merito alla questione della sicurezza che investe da qualche tempo la nostra città.

Abbiamo chiesto diverse volte il consiglio comunale aperto, l’ultima volta ad esempio il 3 maggio a nome del presidente Di Stefano, per permettere una discussione con tutti i cittadini sulle problematiche che investono il territorio sul tema e sulla grave situazione che si riscontra soprattutto in alcune zone ed in alcun i periodi dell’anno.

In questi giorni i consiglieri di opposizione, insieme alle forze del centrosinistra si sono mobilitati per riportare all’attenzione dell’amministrazione la problematica.

Troviamo ridicola la posizione di alcuni esponenti della maggioranza che, solo per pura speculazione politica e con il solito slogan di quelli di prima, la vogliono “buttare in caciara” come si dice dalle nostre parti ed evitano qualunque confronto adducendo numeri non corretti, non nel valore, ma semplicemente giocando sull’arco temporale.

È chiaro che nel 2024 i casi sono inferiori, ma parliamo di due mesi e mezzo. Perché non hanno riportato le casistiche del 2023? Perché non dicono che sono in aumento rispetto al 2022?

Qui nessuno vuole descrivere Ceccano come un far west, ma mettere la testa sotto la sabbia non aiuta di certo ad affrontare il problema né a risolverlo.

Forse sarebbe meglio che qualche esponente dell’amministrazione la smettesse di parlare del paese del Bengodi e cominciasse ad assumersi le proprie responsabilità se ne è capace.

Se non lo è, il dubbio lo abbiamo, impari almeno ad ascoltare e confrontarsi. È probabile che qualcosa di buono si riesca a produrre, che non sia la solita solfa di “panem et circenses“.


PD Ceccano

Ceccano su UNOeTRE.it

Partiti su UNOeTRE.it


 

Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all’aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it – Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

Pagare con una carta

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s’impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest’articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l’autore. E’ vietato il “copia e incolla” del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l’articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l’insieme della pubblicazione. L’utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Privacy Policy Cookie Policy