Mai compromessi per i principi

Ceccano panoramaCeccano panorama

La replica di Emanuela Piroli a Ceccano a Sinistra


di Emanuela Piroli

Mai compromessi per i principi E.Piroli 360 min
Mai compromessi per i principi. Emanuela Piroli

COMPROMESSI. Spiace dover replicare ad una nota, di un gruppo politico, Ceccano a Sinistra, con cui ho condiviso una campagna elettorale emozionante e molte battaglie di opposizione alla destra che amministra Ceccano.

Un gruppo politico che rispetto e per il quale sono sempre stata a disposizione come consigliere comunale.

Mi dispiace dover rispondere a quella che appare pura provocazione. Anziché guardare al presente e al futuro in termini di unità, sembra esserci l’intento di dividere, con argomentazioni che non hanno alcun senso.

Non devo dire molto, la mia posizione è chiara da sempre.

Non è un mistero che il PD sia il mio partito, ne sono stata segretaria di circolo e dirigente provinciale.

Per qualche anno mi sono allontanata, pur continuando a seguirlo, per dinamiche che non credo opportuno oggi riprendere, ma che ulteriormente rafforzano la mia posizione di coerenza e trasparenza. Sono tornata in quella che reputo essere la mia casa politica, l’unione del socialismo democratico con il solidarismo cristiano sociale, con la bellissima esperienza delle primarie di Elly Schlein, per dare un contributo attivo e per continuare a fare politica sul mio territorio.

Di certo, non “per aderire ad una più confortevole vita di partito”. L’attivismo nel partito, non so come lo vivano loro, ma è tutt’altro che confortevole. È grande impegno e grande responsabilità, è confronto/scontro continuo, studio, presenza, spirito di sacrificio, partecipazione.

E poi, anche la maggior parte di chi ha aderito a Ceccano a Sinistra fa parte di un partito, Rifondazione, Potere al popolo, Comunisti Italiani.

Il processo alle intenzioni sull’eventualità di accordi con la destra, non lo accetto, perché il mio agire di oggi, ma anche di ieri, dimostra quali siano i miei valori e le mie priorità e che non sono barattabili.

Ho fatto mia una frase pronunciata in un film dal protagonista, interpretato da un grande Robert Redford. A chi lo esorta che bisogna accettare i compromessi per ottenere alcuni risultati, risponde: “Si possono accettare i compromessi per le strategie, non per i principi”. Io resto fedele ai miei principi, come sempre.

Aggiungo, che come Centrosinistra, stiamo lavorando per ricostruire a Ceccano una unità politica e stiamo sfidando l’attuale maggioranza su temi concreti: strisce blu, privatizzazione tributi, raccolta differenziata, lavori pubblici, sensibilizzando i cittadini.

Sempre abbiamo cercato di coinvolgere tutte le forze di opposizione, ma da parte di chi oggi scrive, quasi attribuendosi una superiorità etica e politica, e del collettivo che insieme ad altri hanno creato, Ceccano 2030, non c’è stata mai chiarezza.

Resto dell’idea che chi divide, e loro in questo modo dividono, faccia gli interessi della destra e che sia necessario lavorare per l’unità, per il bene della nostra comunità.

In conclusione, ricordo che lunedì 15/04 ci sarà una grande iniziativa condivisa, che mi trova tra chi l’ha voluta e organizzata, contro il premeriato e l’autonomia differenziata.

A questa iniziativa parteciperanno anche rappresentanti politici di Ceccano a sINISTRA. Un esempio di unità su temi importanti, così come dovrebbe essere sempre.

*Emanuela Piroli

Città di Ceccano

Ceccano su UNOeTRE.it


Privacy Policy Cookie Policy

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByAutore/i esterno/i

Autori che hanno concesso i loro articoli, Collaboratori occasionali

Privacy Policy Cookie Policy