E che faccio se ho la febbre?

Antonio Colasanti

ByAntonio Colasanti

2 Maggio 2024
Vivere sani ©atc513.altervista.orgVivere sani ©atc513.altervista.org

Qualche consiglio e un po’ d’altro


di Dr. Antonio Colasanti

E che faccio se ho la febbre? Febbre e termometro
E che faccio se ho la febbre?

E CHE FACCIO Dato per assodato che l’innalzamento della temperatura corporea è un fenomeno di difesa, è ovvio che quando è molto alta non possiamo permettere che il corpo esageri in modo di autodanneggiarsi.

In questi casi abitualmente si ricorre al famoso paracetamolo scoperto nel 1878 da Harmon Morse e posto sul mercato italiano dalla Angelini Pharma nel 1958 con il nome tachipirina.

È vero che questo farmaco è una scorciatoia comoda per abbassare la febbre, però puo favorire abusi, a volte pericolosi oltre ad essere un ostacolo per la guarigione, ma è anche vero che il ricorso a farmaci sintetici comprende una certa dose di rischio.

In taluni casi si può pensare di ricorrere a sistemi meno rapidi ma anche meno rischiosi.

Un vecchio sistema è quello d’immergere la persona in un bagno caldo e di aggiungere poi gradatamente acqua fredda.

Altro sistema: asciugamano freddo avvolto intorno alla testa, collo, polsi, caviglie, ghiaccio suula fronte.

– pasti frutta e verdura. ribes nero, acerola, kiwi agrumi, spremute di arancia.

Il tutto puo sostituire i farmaci e quindi gli effetti collaterali.

Il paracetamolo puo provocare effetti dannosi al nostro organismo, quindi fin quando e possibile cerchiamo di non usarlo.


Vino e grecia antica

Fin dalla mitologia dell antica Grecia il vino viene presentato nella sua dualità….bevanda che puo apportare il massimo di bene o che puo trascinare al male.

Dioniso, dio greco del vino e dell’ebbrezza esprime infatti dualità e nelle diverse rappresentazioni popolari che sono state tramandate lo vediamo a volte come allegro e giocondo bevitore compagnone, che invita alla socializzazione di bere in compagnia; altre volte come traviatore degli istinti migliori dell’uomo ed attentatore della integrita psicofisica.

Il culto di Dionisio  prevalentemente femminile, ci parla della coltivazione della vigna e produzione del vino.


Febbre

Antonio Colasanti

Dr. Antonio Colasanti

SaluteBenessere su UNOeTRE.it

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Privacy Policy Cookie Policy