Le vipere nella medicina del 700

Avatar

ByIgnazio Mazzoli

24 Maggio 2024

Spesso sotto forma di decotti, di balsami…


di Dr. Antonio Colasanti

Le vipere nella medicina del 700
Francesco Redi – Le vipere nella medicina del 700

VIPERE Nelle terapie del 700 appaiono spesso le vipere sotto forma di decotti, di balsami, di polvere, di bocconi, di brodi che …danno tono al ventricolo…, di vino dove il rettile viene affogato.

Talvolta invece al povero malato toccava ingoiare la vipera che era servita per fare il brodo. a chi ne provava ripugnanza si cercava di farla ingerire sotto varie forme.

Qualcuno diceva che l’abuso di vipere causasse calore interno. Non vero per i medici che seguivano il grande  medico  Francesco Redi che diceva di avere ottenuto i piu efficaci risultati somministrando le vipere mattina e sera ai suoi malati.

La ricerca del rettile era divenuta una cosa di gran momento. Un dottore dava commissioni ad un collega di cercarne….18 freschissime e delle migliori per un podestà a cui erano state consigliate.

Una vipera
Una vipera

C’erano pero delle avvertenze …astenersi quando c’è sole forte, osservare la luna per evitare malefizi…

In alernativa c erano altri rimedi: porre la pelle a contatto la tinca viva, usare  cerotti di pelle di capra, odorare profumi di pelle d’anguilla, sorbire brodo di zampe di bue o anche orina di un fanciullo…

e … per finire salasso per tutti i mali secondo presunti medici ciarlatani e medici incapaci…

Bisognava cacciare i mercanti dal tempio di Esculapio!!

Oggi i tempi sono cambiati, questi rimedi sono archiviati nella storia … ed il farmaco di sintesi è oggi forse anche troppo abusato.

Est modus in rebus. Detto latino sempre valido, cerchiamo di ricordarlo sempre.


La vipera nei farmaci

Antonio Colasanti

Dr. Antonio Colasanti

SaluteBenessere su UNOeTRE.it


Privacy Policy Cookie Policy
Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Grazie per aver letto questo post, se ti fa piacere iscriviti alla newsletter di UNOeTRE.it!

Avatar

ByIgnazio Mazzoli

Nato nel 1943. Fondatore e direttore di UNOeTRE.it. Risiede a Veroli in provincia di Frosinone. Lazio. Italia.

Privacy Policy Cookie Policy