Menu
A+ A A-

Una provincia al voto: 1946-2013

  • Scritto da Redazione

Indice articoli

libro mazzocchi voto46-013Resoconto della presentazione del libro di Ermisio Mazzocchi "Frosinone: una provincia al voto 1946-2013" e interventio di Angelino Loffredi svolto nel dibattito.
È stato presentato venerdì 31 gennaio a Ceccano il libro di Ermisio Mazzocchi "Frosinone. Una provincia al voto 1946-2013" edito dalla Casa editrice Aracne alla presenza di un numeroso pubblico. Il convegno è stato aperto da un'originale introduzione con le musiche del cantautore Donato Rivieccio di Cassino con una sua canzone in omaggio alla Ciociaria cui sono seguite le musiche di commento al bel filmto realizzato da Fabio Mazzocchi che ha tratteggiato i momenti più salienti delle manifestazioni politiche che si sono svolte in questi anni. Al dibattito hanno partecipato Sergio Bianchi, Angelino Loffredi, Giuseppe Grilli, Tommaso Nannicini. Ha coordinato i lavori Ignazio Mazzoli. Il sindaco di Caccano, Manuela Maliziola, nel suo intervento ha ringraziato i partecipanti e ha rivolto parole di apprezzamento per il lavoro svolto da Mazzocchi, confidando in un confronto che deve continuare per comprendere e trovare soluzioni al nostro paese. L'attenzione si è Copertina  di Frosinone Una provincia al voto 19462013concentrata sui flussi elettorali che Bianchi dell'Università di Cassino ha evidenziato in modo semplice e di grande efficacia con grafici che ne hanno dato una lettera comprensibile e attendibile. Lo stesso Nannicini ha approfondito questo aspetto rilevando la "staticità" del voto provinciale e arrivando a mettere in evidenza una correlazione storica con le votazioni nel periodo dei primi anni del fascismo. Grilli e Loffredi si sono confrontati su una diversa interpretazione del ruolo dei partiti nella provincia di Frosinone con un accento più marcato su quello del PCI. Gli intervenuti che hanno con le loro considerazioni suscitato interesse e molti interrogativi, si sono soffermati sul valore e sulle finalità del libro considerato un eccezionale e facile strumento di consultazione in un momento in cui tanti nodi politici, economici e istituzionali vengono al pettine e sempre più si espande la lotta di tutti contro tutti. Un libro che, fortunatamente, aiuta a non parlare a vuoto e ci porta a ricognizioni rigorose e a scoraggiare tentativi inconcludenti e strumentali di polemica politica. A prima vista può apparire, è stato detto più volte, come un lavoroFrosinone: una provincia al voto 1946-2014 pieno di cifre, dati, percentuali; con situazioni che sembrano essere sempre uguali, ripetitivi e che lo scenario provinciale possa essere sempre immobile. Gli interventi hanno approfondito questo aspetto che ha rivsvolti di politica attuale, partendo da questa importante fotografia dell'esercizio al voto in questa provincia. Può essere questo libro uno strumento che attraverso la ricostruzione storica, hanno rilevato i partecipanti, aiuta a formare una memoria di questa nostra realtà e quindi contribuisce potentemente a delineare l'identità del territorio e della sua gente. Per chi vuole cimentarsi seriamente con le cifre raccolte nel libro c'è anche l'occasione per contribuire a un metodo di ricerca sulla cosiddetta prima repubblica, che contrastando la demonizzazione corrente, può aiutare la formazione di un nuovo senso comune. Il convegno ha segnato un momento di analisi della geografia politica che non si ferma a questa occasione e lo stesso libro sollecita un confronto che deve guardare avanti con la consapevolezza e una coscienza critica di quanto è evvenuto nel passato. Il libro si presta bene in definitiva a una lettura per stagioni elettorali con gli spartiacque della nascita del centrosinistra, del compromesso storico e della fine dei partiti nati e sviluppati nella seconda metà del 1900. Un'attualità dei numeri raccolti da Mazzocchi può sollecitare analisi e indagini in grado di provare a capire il disagio sociale e politico dei giorni nostri in questo difficile inizio del 2014.

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici