Menu
A+ A A-

Sindaci a Zingaretti: nuove scelte per pronto soccorso efficiente

  • Scritto da  Uffcio Stampa del Sindaco di Anagni

anagni presidio ospedalierodall'Ufficio stampa del Sindaco di Anagni - I sindaci di Anagni (Fausto Bassetta), Acuto (Augusto Agostini), Filettino (Paolo De Meis), Paliano (Domenico Alfieri), Piglio (Mario Felli), Serrone (Natale Nucheli), Sgurgola (Antonio Corsi) e Trevi nel Lazio (Silvio Grazioli) e il commissario straordinario del Comune di Fiuggi (Francesco Tarricone) hanno inviato una lettera al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e alla Cabina di Regia del Servizio Sanitario regionale sulla situazione del presidio ospedaliero di Anagni.

E' una nota che fa seguito a quella trasmessa lo scorso 7 settembre al commissario straordinario della Asl di Frosinone, Luigi Macchitella, per sollecitare l'attuazione dell'Atto Aziendale pubblicato sul Burl del 21.4.2015 e modificato dalla Conferenza dei Sindaci a novembre 2016, che potrebbe assicurare al Presidio anagnino i primi provvedimenti di rilancio, indispensabili per assicurare uno standard accettabile di assistenza e un potenziamento dell'area di emergenza-urgenza in un vasto comprensorio del Nord Ciociaria.

Nella nuova comunicazione si ripercorre tutto l'iter seguito dai Sindaci per rilanciare la sanità locale, compresa la finora disattesa richiesta di un ospedale di base in relazione all'emergenza socio-sanitaria, economica e ambientale del territorio anche a fronte della costituzione del Sin (sito di interesse nazionale) “Bacino Fiume del Sacco” e del provvedimento di area di crisi complessa per l'emergenza occupazionale e di crisi industriale.

I Sindaci, quindi, chiedono a Zingaretti di «prevedere nel più tempo breve possibile nuove scelte strategiche in materia di assistenza all'emergenza, con la realizzazione di un pronto soccorso efficiente», di intervenire urgentemente nei confronti del commissario straordinario della Asl «ai fini dell'attuazione dell'Atto Aziendale e, eventualmente, dell'azione di responsabilità dirigenziale per inadempimento» e di «convocare urgentemente un Tavolo di lavoro per predisporre una politica sanitaria territoriale che tenga in debito conto le condizioni emergenziali e peculiari della Valle del Sacco, in una visione complessiva che riguardi i territori della Valle interessati dal Sin ambientale e che comprenda, dal punto di vista dell'offerta sanitaria, i presidi di Colleferro, Anagni e Frosinone».

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici