fbpx
Menu
A+ A A-

Maddalena (S.I.). Gestione idrica : è necessario ripubblicizzare il servizio

  • Scritto da  Marco Maddalena

acquapubblica 2si 350 260Dichiarazione di Marco Maddalena* - In occasione della convocazione del consiglio comunale di Ferentino di venerdì i consiglieri Marco Maddalena, Maurizio Berretta, Marco Valeri e Gianni Bernardini hanno accolto la richiesta del Comitato Acqua Pubblica e hanno presentando una mozione per la richiesta di attuazione della Legge regionale 4 aprile 2014, n. 5 Tutela, governo e gestione pubblica delle acque che verrà discussa nel consiglio di venerdì 3 novembre dalle ore 15 come primo punto all’ordine del giorno

Negli anni abbiamo capito il fallimento della privatizzazione dell’acqua incarnato da Acea e dagli amministratori complici , nel nostro Comune ad esempio mentre ci sono perdite idriche continue nelle strade interi quartieri si vedono mancare l’erogazione dell’acqua anche per giornate intere causando continui disagi alla popolazione
Per questo è necessaria la piena risoluzione del contratto per colpa del gestore senza compromessi né conciliazioni e pretendere dalla Regione Lazio e dai Comuni l’attuazione della legge di iniziativa popolare regionale sulla ripubblicizzazione del servizio idrico per liberarsi veramente e definitivamente del gestore privato. La legge regionale vuole cambiare le regole del gioco e questa Legge ha dato al Lazio la possibilità di cambiare rotta, di definire dei nuovi Ambiti Territoriali (più piccoli e gestibili) e di avere una nuova Convenzione di Cooperazione che vuol dire che i Comuni all’interno dell’Ambito possono riorganizzarsi da zero e decidere di riportare la risorsa ed il servizio sotto il controllo degli enti locali e dei cittadini.
Abbiamo sostenuto i Sindaci che un anno fa in Conferenza deliberavano la risoluzione del contratto con la società Acea Ato 5 Spa per gravi inadempienze nella gestione del servizio idrico ma continuano i disservizi e troppe sono le titubanze verso la risoluzione contrattuale , in quanto alcuni i Sindaci come quello di Ferentino non difendono i propri cittadini nei contenziosi con ACEA ma permettono la chiusura stessa dell’ acqua ai propri cittadini
Pertanto, è necessaria una rinnovata iniziativa per la gestione del servizio idrico verso la ripubblicizzazione anche nella nostra Provincia come ad esempio sta avvenendo in diversi enti locali come Napoli, Torino e Latina
Per tutto questo, come opposizione abbiamo voluto riproporre la discussione sulla gestione idrica in consiglio comunale in quanto vogliamo presto la risoluzione contrattale con ACEA e l’attuazione di un sistema pubblico attuando la Legge regionale 4 aprile 2014, n. 5 Tutela, governo e gestione pubblica delle acque.

*Marco Maddalena
Consigliere Comunale di Ferentino

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici