Menu
A+ A A-

Anagni, il Piano Regolatore prosegue il suo iter

  • Scritto da  Ufficio stampa del Sindaco di Anagni

Anagni Palazzo della Ragione 350 260Ufficio stampa del Sindaco di Anagni - Prosegue spedito l'iter per la revisione del Piano Urbanistico Comunale Generale (ex Piano Regolatore) che l'amministrazione comunale sta effettuando a fronte di uno strumento urbanistico che risale al 1975.

Nella giornata di ieri si è svolta, presso la Regione Lazio, la prima conferenza di servizi per l'esame dell'istanza di Valutazione Ambientale Strategica (Vas), che persegue la finalità generale di assicurare che l'attività antropica sia compatibile con le condizioni per uno sviluppo sostenibile, e quindi, nel rispetto della capacità rigenerativa degli ecosistemi e delle risorse, della salvaguardia della biodiversità e di un'equa distribuzione dei vantaggi connessi all'attività economica.

E' un processo di valutazione, integrata e partecipata, dei possibili impatti significativi sull'ambiente e sul patrimonio culturale di piani o programmi. La Vas persegue la finalità specifica di garantire un elevato livello di protezione dell'ambiente e di contribuire all'integrazione di considerazioni ambientali all'atto dell'elaborazione, dell'adozione e approvazione di detti piani e programmi assicurando che siano coerenti e contribuiscano alle condizioni per uno sviluppo sostenibile.
Durante l'incontro è stato illustrato il Documento preliminare di indirizzo e il Rapporto Ambientale dai progettisti del Piano, affidato allo studio Benevolo.
Seguiranno ulteriori incontri e a dicembre riprenderanno ad Anagni anche gli incontri sull'Urbanistica Partecipata, uno strumento essenziale per favorire la partecipazione dei cittadini ai processi di trasformazione della propria città e del proprio territorio, utile non solo per giungere all'approvazione del Pucg, ma soprattutto per mettere in comune una cultura dell'abitare e costruire un reale percorso di empowerment, di arricchimento e sviluppo della cittadinanza attiva.
Sono questi, infatti, i principali obiettivi dell'Urbanistica Partecipata: favorire il dialogo tra le istituzioni e tra le istituzioni e i cittadini; rendere patrimonio condiviso l'idea di come organizzare e dare forma al territorio; facilitare la trasmissione delle esigenze, dei bisogni e delle proposte dei cittadini nella costruzione del progetto di piano.

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici