fbpx
Menu
A+ A A-

PD replica al M5S

  • Scritto da  Tonin Pironi

partito democratico bandiera350 250Replica del PD a "Farsa PD in Consiglio Comunale a Veroli".
Con queste parole prende avvio un post della pagina FB 'Attivisti Movimento 5 Stelle Veroli' che commenta la mozione votata dal Consiglio Comunale (tutto) della nostra città ieri mattina. Un ordine del giorno che raccoglie una iniziativa sollecitata dai circoli PD di Cassino e Piedimonte e fatta propria dalla rete provinciale dei nostri circoli.


Apprendiamo dal post degli attivisti M5s che lo stabilimento e l'intero indotto FCA di Cassino non corre rischi e che tutte le famiglie dei lavoratori in questione possono andare a dormire tranquillamente e prepararsi ad affrontare nella maniera più serena questo fine anno.
Noi continuiamo a nutrire dei dubbi (felici di sbagliarci) e continueremo a fare quanto possibile per tenere alta l'attenzione su questa vicenda. I dubbi, peraltro, non sono solo nostri ma sono condivisi anche dai sindacati perché il piano industriale cui il post fa riferimento andrà a regime nella migliore delle ipotesi nel 2020. Intanto c'è da affrontare un anno. 365 giorni non sono pochi per chi deve fare quadrare i conti a fine mese. Ci riflettesse chi legifera perché governare è cosa seria. E se si apre un fronte di preoccupazione la risposta non può essere il gettare in rissa la discussione. La politica non è spettacolo da consumarsi sui social ma confronto per risolvere i problemi dei cittadini.

Non vi è altro intento nell'ordine del giorno presentato in Consiglio Comunale e la richiesta della Convocazione del tavolo provinciale va in questa direzione.
Perché certamente in una simile occasione anche gli attivissimi esponenti del M5S eletti in provincia potranno rendere conto di quanto fatto in materia e rinfrancare nuovamente lavoratori e famiglie dell'indotto FCA sul fatto che nel 2019 i livelli occupazionali non subiranno contrazioni.
Inoltre, parlare di un argomento in maniera pubblica e trasparente nei luoghi della politica (e un Consiglio Comunale rientra tra essi) per noi non equivale a 'gettare confusione tra i cittadini'. Abbiamo una concezione troppo alta della politica per fare terrorismo su un tema, tra l'altro, cosi importante.
Concezione che ci sembra di rilevare non appartiene a chi parla di farsa riferendosi ad un voto o di superficialità riferendosi alla richiesta di indire un luogo dove discutere.

Non ci stupisce però che queste parole provengano da una forza politica che ha fatto dell'aggressività comunicativa un proprio tratto distinguente. Quello che ci preoccupa è che ora questa forza politica ha responsabilità di governo e dalle sue scelte dipende il futuro dei nostri concittadini.
Infine Veroli. Il post si conclude (e sembra quello il punto cruciale della nota) con un attacco molto vacuo all'attuale amministrazione che nulla ha a che vedere con il voto di ieri mattina. Evidentemente la campagna elettorale per i 5S del nostro paese è iniziata. Ne prendiamo atto.

Noi, per ora, ribadiamo in maniera convinta quanto emerso dalla discussione nel nostro congresso.
Un pieno e convinto sostegno all'amministrazione Cretaro che riteniamo abbia operato bene e nell'interesse della nostra comunità in maniera seria e responsabile.

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici