fbpx
Menu
A+ A A-

Ricordando Luigi Mastrogiacomo

  • Scritto da  Elisa Tiberia

ElisaTiberia 350 mindi Elisa Tiberia - La commemorazione di Luigi Mastrogiacomo è un momento importante perché la storia non si supera con gli avvenimenti, la storia resta nelle conquiste di cui usufruiamo oggi e, proprio perché già conquistate, a volte non le onoriamo come meriterebbero, non le proteggiamo e le mettiamo in qualche caso a rischio.

Questa è particolarmente importante per la nostra città perché l’ha colpita al cuore mentre rivendicava il riconoscimento del degno contributo alla produzione.
Circa quarantacinque giorni di tensione per la rivendicazione dei diritti del lavoro terminati con 20 feriti da arma da fuoco e con l’uccisione del giovane operaio Luigi Mastrogiacomo

Commemorare Luigi Mastrogiacomo oggi non è la celebrazione di una storia superata ma è accendere un faro per il futuro.
Le nostre giovani generazioni quando lavorano, lo fanno accettando condizioni di lavoro precario e scarsamente o per nulla tutelato. E siamo nella Repubblica Democratica fondata sul Lavoro.

Ricordare dunque Luigi Matsrogiacomo è oggi un’occasione preziosa per sollevare la necessità di tornare a discutere seriamente di diritti, di diritti delle persone, a partire da quelli che ne regolano l’espressione nella società contribuendone come parte attiva alla produzione della ricchezza, parliamo dei di diritti dei Lavoratori.
Il lavoro non è merce di scambio ma è un fattore di sviluppo, di sviluppo sociale quasi più che economico.
Perché il lavoro sia un fattore di sviluppo deve essere regolato da diritti che sono fondati sui principi della nostra Carta Costituzionale e che devono essere tutelati, garantiti ed estesi a tutti i lavoratori.
• diritto ad un lavoro che si svolga nel rispetto della professionalità e con condizioni di lavoro eque
• diritto alle condizioni contrattuali chiare e alle informazioni utili per la tutela dei propri diritti
• diritto a manifestare liberamente il proprio pensiero
• diritto a lavorare in condizioni di sicurezza e tali da garantire la tutela della salute del lavoratore
• diritto ad un compenso equo e proporzionale alla quantità e alle qualità del lavoro svolto in base a quanto previsto dai contratti collettivi

Non solo non accettiamo, ma combatteremo la pratica del vantaggio economico sulla pelle dei lavoratori tutti. Precarietà, appalti, negazione delle libertà sindacali e dei diritti non sono leve competitive nel mercato globale, ma sono pratiche deplorevoli.

E’ in aumento il numero dei lavoratori poveri, i salari sono infatti troppo bassi e devono essere aumentati. Occorrerebbe un’azione fiscale per sgravare il lavoro dipendente e ripristinare il principio della progressività fiscale.

Il tema centrale però è estendere la contrattazione collettiva e coprire i lavoratori che ancora non lo sono, dando tutti i diritti che sono sanciti dai contratti nazionali, non solo il salario minimo.

Devono infatti essere riconosciuti “minimi” tutti i diritti come le ferie, la malattia, gli infortuni e non solo il salario orario di un lavoratore.
E’ compito della società tutelare la società stessa, la lotta per le tutele dei diritti dei lavoratori non sia solo una questione degli sfruttati interessati dal fenomeno e dei sindacati ma sia una questione sociale, riguarda tutti, l’intera società a partire dalla Politica che ha il compito di disegnare le dinamiche di interazione e di sviluppo e non solo di rincorrere i conti economici per elargire mance elettorali.

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici