fbpx
Menu
A+ A A-

Presentati i Fasti Verolani 2019

veroli1 fasti19 350 mindi Maria Giulia Cretaro - L'estate verolana è già entrata nel vivo e per ora sembra essere uno dei pochi trait d'union tra tutta la giunta. A ricordarlo, la conferenza stampa per la ventesima edizione dei Fasti Verolani, traguardo importante che coinvolgerà la città tra il 31 Luglio e il 4 Agosto. Per l'occasione, alla corte di Simone Cretaro, non potevano mancare i politici che contano dell'entourage ciociaro. Il Presidente del Consiglio Regionale Mauro Buschini, ha portato i suoi veloci saluti e rilasciato qualche intervista ai tanti che ormai puntano il mirino su Veroli, pronto a ribadire il suo costante sostegno alla ridente cittadina. E per un'alta carica del PD che va, c'è un senatore leghista che resta. Gianfranco Rufa prendendo posto accanto al Sindaco, mette da parte ogni antefatto politico, confermando fierezza per la rassegna e per la costanza che tutte le amministrazioni hanno dimostrato nel portarla avanti. Ringraziamento sentito poi, alle Forze dell'Ordine e di Volontariato che nei 5 giorni operano sul territorio; sdoganata la battaglia locale meglio dare qualche sferzata di stampo governativo.

Simone Cretaro, abile padrone di casa, non manca l'assist del Senatore e ricorda come la riuscita di un tale evento sia il risultato di una collaborazione profonda tra enti, associazioni e sponsor. Senza la sinergia di idee rinnovate e forze, rassegne come queste non potrebbero aver lunga vita. Il richiamo del Sindaco, è anche al lavoro delle due neo consigliere con delega alla Cultura, Francesca Cerquozzi e Alessandra Cretaro, che ereditano, come ha ricordato lo stesso primo cittadino, l'operato di cinque anni del già Assessore alla Cultura Cristina Verro. Un settore portante della città che necessita cura, attenzione e dedizione, in attesa che Simone Cretaro sciolga la riserva sull'Assessorato. La crescita della rassegna in queste due decadi è arrivata anche nel discorso del Consigliere Provinciale Germano Caperna. Amministratore da più di dieci anni, ha accompagnato la kermesse teatrale in vari cambiamenti, specialmenti quelli che hanno concesso alla città di essere conosciuta in tutta Italia ed il circuito intorno ad essa che ha permesso di alzare l’asticella di qualità per il pubblico.

Per confermare la volontà di collaborazione tra gli enti, presente tra gli scranni del Palazzo Comunale, il primo cittadino di San Donato Val di Comino, Enrico PIttiglio. Ispirata dalla bellezza dei Fasti, l’amministrazione ha deciso di dar vita ad una manifestazione parallela che prende un filone dell’arte di strada, quello delle bande itineranti. Così il weekend che precederà i Fasti Verolani, vedrà tre serate di musica per le strade di San Donato, anticipate il 25 Luglio da un appuntamento a Veroli. Due idee affini ma non concorrenti, in grado di convergere insieme, arricchire il territorio ed intercettare anche fondi europei che in solitudo sarebbero impensabili.

Un’idea di lavoro comune, che la passata amministrazione aveva già messo in moto collaborando con il Conservatorio e l’Accademia delle Belle Arti. Quest’anno, confermato l’enorme supporto della Pro Loco, subentrerà anche un’associazione locale, Duecento22, che curerà lo spettacolo teatrale rinfrescandolo e aggiungendo qualche novità. Per la descrizione della rassegna nei dettagli più specifici, il Sindaco lascia spazio alle parole di Alberto Masoni, asse portante del Terzostudio, cui è affidata la direzione artistica dei Fasti.

Tagliare il traguardo della ventesima edizione, segna uno spartiacque di longevità importante. Per questo la scelta di unire novità assolute con spettacoli che rimandano ai primi appuntamenti dei Fasti, un modo per celebrare il passato guardando alle innovazioni che interessano anche il teatro di strada. Il numero per eccellenza si terrà a Piazza Santa Salome, un ibrido di arti circensi dal sapore shakespeariano. Per la prima volta la magia approderà a Veroli, sfruttando gli interni di Palazzo Campanari che inaugura la sua stagione di fruizione al pubblico. Pubblico variegato e ghiotto, tutto da accontentare. Perdendosi tra artigianato, specialità gastronomiche ed il profumo del teatro le cinque serate dei Fasti Verolani si ‘prefigurano ancora un volta come un prezioso regalo che la città dona a tutti.

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici