fbpx
Menu
A+ A A-

Brevi comunicati a 4 mani per 37000 € a semestre

Anagni Palazzo della Ragione 350 260di Antonella Necci - Non poteva essere altrimenti. Il sindaco Daniele Natalia ad ogni inizio estate prende uno scivolone di stile. Vabbè che questa per lui sarà l'ultima estate da sindaco, alla luce del caso Urban Waste che lo vede coprotagonista con il sindaco di Sgurgola Antonio Corsi e al momento senza nemmeno un valido appoggio politico vista la transumanza dei Forzisti dentro a “Cambiamo” di Giovanni Toti. Poco meno di un movimento politico.
Questa volta non si tratta di un compagnuccio di scuola chiamato a svolgere la disinfestazione, che quest'anno non c'è proprio stata.

Si tratta dell'assunzione dal 01 07 2019 al 15 12 2019 di una signora nell'incarico formale di "collaboratrice a supporto degli Assessori".
Per chi frequenta gli uffici comunali è chiaro che si tratta di una quarta unità di segreteria che va a sostenere, più o meno indistintamente Sindaco e Assessori.
La signora va a dare man forte ai cosiddetti giornalisti che già popolano la segreteria del comune di Anagni. Quegli stessi giornalisti che attaccano la “certa stampa” che non accetta i comunicati in stile dittatura che vengono emanati dal comune. Del tipo ”consiglio comunale tranquillo”. Già, durato solo 7 ore. Più tranquillo di così.

Ovvio che tali comunicati tralasciano di relazionare gli interventi, soprattutto quelli dell'opposizione. Totale righe dell'ultimo comunicato relativo al consiglio comunale del 29 luglio:12, che divise per 4 da una media di 3 righe a testa, per 37.000 euro di retribuzione per semestre, con i soldi del comune di Anagni.
Certo ci sono gli interventi aggressivi su Facebook contro la stampa denigratoria. Natalia, in perfetto stile emulativo della Bestia salviniana, ha preso questi giovani che si ritengono idonei, per scrivere fake news, amene sciocchezze, illazioni e provocazioni contro chi dissente dall'immagine di “paese dei balocchi”che si vorrebbe dare di Anagni. Ma quei comunicati li leggono solo coloro che leggono poco e male.
Righe scritte per i tanti NESSUNO che raramente arrivano fino alla fine di ciò che cominciano a leggere.

Ora, il caso più eclatante che sta emergendo in questi giorni è quello della signora C. F.., candidata di una delle lista di Natalia e moglie di un ex assessore del Comune, presentatore di una lista sempre a sostegno di Natalia.
La signora in questione, è il quarto elemento aggiunto alla segreteria del Comune di Anagni con Determina servizio del personale n 86 del 25 06 2019*.
Come risultato si evince che l’impegno di spesa complessivo per i quattro per 6 mesi è di ca. 37.000 euro.

"Quando i soldi sono degli altri …..è comodo scialare!” questo ciò che l'opposizione continua a dire da un pezzo.*
Ora che in cassa, dopo l'oculata amministrazione Bassetta, ci sono.

Riprova è che nelle celebrazioni di San Magno il cantante di turno è stato Alex Britti, che non sarà un gran big da cifre esorbitanti, ma è pur sempre un nome legato ad ambienti di centrodestra e che in questo periodo sembra essere stato riesumato.
Una spesa cosiddetta facile e poco oculata, anche se ad Anagni non si vedono talenti del mondo dello spettacolo dall'epoca del sindaco Bruno Cicconi.

Ma di certo il meglio di questa amministrazione doveva ancora arrivare con la costituzione della segreteria del Sindaco/Assessori con quattro segretari /e per il Sindaco e Assessori (e ne manca pure uno dal mese di gennaio!) in un Comune come Anagni. La questione potrebbe far sorridere per le non velate manie di grandezza, se non fosse che tali segretari costano risorse sottratte a ben altri prioritari bisogni dei cittadini.
E cosa fanno i quattro segretari /e tutti i giorni negli uffici del Comune?

Leggiamo nel susseguirsi delle relative delibere/ determine che si preoccupano di curare le agende, di mettere in fila le interviste, do organizzare conferenze stampa, di creare sinergie che sviluppino l’immagine della città.
Sarà, ma non mi sembra che al momento la città goda di una visibilità migliore dell'epoca dell'amministrazione precedente.
Nessuno, invece, che sembra occuparsi di strade comunali, di giardini pubblici, di sicurezza, di abbandoni sul territorio, dei bisogni quotidiani dei cittadini.
Sembra una incongruenza troppo palese che Il Comune, nella gestione Natalia, disponga di ben quattro addetti alla segreteria del Sindaco/Assessori e di NESSUN operaio per lavori ordinari o di immediato intervento.

Ma forse c'è stato un malinteso. I magnifici quattro possono essere riciclati anche in altre attività nel caso non ci siano proclami, editti, interviste da organizzare. Si possono così impegnare in lavori socialmente utili come il taglio dell'erba ai bordi delle strade e nei giardini oppure come la sistemazione delle pericolose strade anagnine.
Si, sono sicura che il sindaco Natalia, uomo di buon senso, darà una svolta alla sua amministrazione, visto che non solo l'opposizione, ma anche la maggioranza comincia a borbottare di nascosto. E ci può stare anche questo. Ahimè! Forza Italia sta assumendo sempre più il ruolo di forza politica jurassica, abbandonando i suoi iscritti allo sbando. E allora forza sindaco. Uno scatto d'orgoglio. Chissà che gira che ti rigira non cambi anche colore di giubba. Giubba rossa, magari!

*Fonte. Il dibattito in Consiglio Comunale e le posizioni del gruppo “Anagni cambia Anagni”
• In allegato pdf la Determinazione n. 86/P del 25/06/2019 per la “Assunzione di personale con contratto di lavoro a tempo determinato part time. assegnato all'ufficio di supporto agli organi di direzione politica, ai sensi dell’art. 90 d1::1. d.lgs. n.267/2000.

 

Files:
Delibera Anagni n. 86/P del 25/06/2019 NUOVO
(0 voti)
Data 2019-09-06 Dimensioni del File 1.68 MB Download 3 Scarica

 

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici