fbpx
Menu
A+ A A-

M5S Veroli: Tariffa puntuale per raccolta dei rifiuti solidi urbani

  • Scritto da  M5S Veroli

M5S logo minAl Sindaco Cretaro Simone
Al Presidente del Consiglio Comunale

OGGETTO: MOZIONE PER ULTERIORE INCENTIVAZIONE RACCOLTA DIFFERENZIATA CON L’INTRODUZIONE DI MECCANISMI DI TARIFFAZIONE PUNTUALE PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI

Il Sottoscritto Fabrizio Cretaro consigliere del Movimento 5 Stelle di Veroli chiede l'iscrizione al prossimo Consiglio Comunale della seguente mozione:

PREMESSO CHE:
• la "tariffa puntuale" è il metodo ideale per incentivare i cittadini ad una efficiente raccolta differenziata. Consistente nel pesare esattamente i rifiuti indifferenziati prodotti dalla singola utenza domestica.
• Gli orientamenti in materia di gestione dei rifiuti previsti dalle leggi nazionali e dalle direttive europee privilegiano: 1) riduzione alla fonte; 2) il riutilizzo delle materi prime; 3) ottimizzazione della raccolta differenziata.
• Il Parlamento Europeo ha approvato la “Risoluzione sulla revisione Programma d’azione in materia di ambiente e la definizione delle priorità” e tra le priorità è indicato che si debbano prevedere “obiettivi di prevenzione, riutilizzo e riciclaggio più ambiziosi, tra cui una netta riduzione della produzione di rifiuti, un divieto di incenerimento dei rifiuti che possono essere riciclati o compostati entro il 2020”.
• La Commissione Europea ha, inoltre, pubblicato lo studio “Screening of waste management performance of EU Member States” con l’intento di valutare la qualità della gestione dei rifiuti negli Stati Membri. I risultati dello Studio hanno confermato l’esistenza di grandi differenze all'interno dell'UE. L’Italia risulta essere al 20° posto, nel gruppo dei meno virtuosi di tutta l’Europa, insieme a Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Lituania, Lettonia, Malta, Polonia, Romania e Slovacchia.
• La Direttiva 2008/98/CE pone la prevenzione e il riutilizzo ai primi due posti della gerarchia dei rifiuti, ancor prima della raccolta differenziata.
• La direttiva promuove una politica che si propone di ridurre l’uso delle risorse e l’applicazione della gerarchia dei rifiuti e che dia impulso ad una «società del riciclaggio», evitando la produzione dei rifiuti ed utilizzando i rifiuti stessi come risorsa. Le priorità nella gestione dei rifiuti sono individuate nella prevenzione, nel riutilizzo e nel riciclaggio dei materiali.

CONSIDERATO CHE:
• La tariffa puntuale è la modalità più equa di far pagare ai cittadini il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, oltre ad una parte fissa, ogni utenza paga in base ai rifiuti indifferenziati realmente prodotti e conferiti.
• L’applicazione della tariffa puntuale garantisce di norma delle positive variazioni nelle abitudini dei cittadini, come ad esempio: permette di razionalizzare il percorso dei mezzi di raccolta, consentendo così di ottimizzare i costi del servizio di raccolta stesso.
• Nei contesti in cui è stata adottata la tariffazione puntuale la grande, media e piccola distribuzione hanno cominciato a mettere in commercio prodotti con minor presenza di imballaggi superflui (ad es. latte con vuoto a rendere e prodotti alla spina) per assecondare l’interesse dei propri clienti a produrre meno rifiuti.
• È evidente che pagare i propri rifiuti è il modo migliore per incentivare la riduzione dei rifiuti stessi e la raccolta differenziata, in una logica di responsabilità”.

VERIFICATO CHE:
Le prime linee guida regionali per l’applicazione della tariffa puntuale sono state approvate con la D.G.R. Del 17/1/2017. L’importanza della tariffa puntuale nell’ambito delle politiche regionali in materia di gestione dei rifiuti urbani viene riaffermata anche all’interno del DGR 49/2019: documento “Piano di Gestione dei Rifiuti della Regione Lazio: Linee Strategiche”. In particolare, al cap. 9 (Azioni da attuare nel medio termine) punto 4 (Incentivazione dell’adozione della tariffa puntuale) si conferma che la “promozione dell’adozione della tariffa puntuale a livello locale” rientra tra gli “obiettivi strategici” della Regione, con la previsione di sostegni economici per i Comuni da erogare attraverso “specifici bandi per investimenti destinati all'acquisto di sistemi, strumenti e tecnologie utili a tracciare il ciclo dei rifiuti”.

VERIFICATO INOLTRE CHE:
Nel Rapporto rifiuti urbani del 2015, l’ISPRA evidenzia che “risulta evidente dall’analisi condotta sui costi pro capite, come l’aumento del livello di raccolta differenziata nei comuni a tariffa puntuale coniugato ad una gestione virtuosa del rifiuto urbano si traduca in una diminuzione significativa dei costi a carico del cittadino”.

PRESO ATTO CHE:
In questi giorni l'azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti sul territorio di Veroli sta consegnando alle famiglie verolane i contenitori della raccolta indifferenziata con TAG RFID, associando di fatto ad ogni utente un codice identificativo, azione questa fondamentale e prodromica alla realizzazione della tariffa puntuale.

CONSIDERATO ANCORA CHE:
1) Il Movimento 5 Stelle di Veroli ha proposto già in data 06/04/2018 al Sindaco ed all'allora Assessore all'ambiente istanza con la quale si richiedeva l'adozione in via sperimentale per il primo anno e poi estesa a tutti i cittadini della tariffazione puntuale.

2) Le soprammenzionate linee guida regionali sono indirizzate ai Comuni per la redazione del proprio regolamento, i Comuni con proprio atto possono provvedere a dare attuazione a quanto previsto nelle suddette linee guida.

IL CONSIGLIO COMUNALE IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA

1) A prevedere l’introduzione, in un primo tempo in via sperimentale, di sistemi che permettano la tariffazione puntuale dei rifiuti, con decorrenza dall'anno 2020.

2) A favorire l'introduzione dell'obbligo di utilizzare stoviglie biodegradabili o riutilizzabili nelle manifestazioni patrocinate dal Comune.

3) A consegnare ai cittadini un glossario dei rifiuti con la quale i cittadini possano individuare con precisione in quale contenitore gettare quel tipo di rifiuto (sistema utilizzato già in altri Comuni della provincia dove la raccolta è gestita dalla stessa azienda che opera nel territorio di Veroli).

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici