fbpx
Menu
A+ A A-

Deborah Tranelli attrice e cantante

  • Scritto da  Augusto Anticoli

Ciociari e Migranti

Ricordando "Dallas" si scopre un'attrice di origine ciociara

di Augusto Anticoli
Deborah Tranelli 390 minNon tutti sanno che una famosa attrice di soap è originaria di Villa Santo Stefano. Nei titoli di coda della celebre serie tv “Dallas” appariva un cognome diffuso in paese, Tranelli, che ci ha incuriosito chiedendoci se vi fossero legami di parentela con qualche ramo dei Tranelli a Villa Santo Stefano.

E dopo, così era! Infatti, abbiamo scoperto che l’attrice e cantante statunitense Deborah Tranelli è di chiare origini santostefanesi. Il padre Antonio, nato negli USA, era figlio di Giuseppe, nato a Villla Santo Stefano il 29 giugno 1892 da Antonio e Cleonice Olivieri. Giuseppe si è sposato all’età di 28 anni, il 25 settembre 1920 con Antonia Cristini, nata il 17 gennaio 1895, figlia di Vincenzo e Chiara Olivieri.

Giuseppe è emigrato in USA con arrivo il 4 giugno 1921, imbarcato da Napoli su nave Guglielmo Peirce. In America si è stabilito dal fratello Augusto, al 9 Plee Nyally street, a Corning, citta situata nella Contea di Steuben, nello Stato di New York. Dopo la sua partenza, il 30 luglio è nata a Villa la primogenita Luciola che è rimasta con la madre. Successivamente la madre si è ricongiunta con il marito e Luciola è rimasta con i nonni per poi ricongiungersi a sua volta con i genitori nel 1938, a 17 anni, sempre a Corning. Il legame con la terra d’origine dei nonni paterni, ha portato Deborah Tranelli a visitare, nella seconda metà del 1980 (proprio gli anni di “Dallas” in tv), Villa Santo Stefano, per conoscere il paese e salutare i parenti. Tra gli altri, ha conosciuto lo zio Romeo, fratello del nonno, (nato il 6 dicembre 1903) e sua moglie Adalgisa, la quale ha cucinato in suo onore le fettuccine con la classica ricetta santostefanese. Inoltre, nell’occasione ha apprezzato l’ospitalità e la bellezza tipica del nostro paese.

Deborah Marie Tranelli, nata il 6 luglio 1955, è conosciuta per il suo ruolo ricorrente nella rinomata serie tv, dal successo planetario, DALLAS, dove interpretava Phyllis, segretaria di Bobby Ewing, uno dei protagonisti della soap opera nonché fratello buono del cattivo e perfido J.R. È apparsa nella serie dal 1981 alla sua fine nel 1991. Nella sua carriera di attrice ha avuto ruoli in altre serie televisive, da Nero Wolfe, "Might as Well Be Dead" (1981) a Law & Order, "Seed" (1995). Ha recitato e interpretato la canzone "Still Got a Love" nel film del 1985 “Naked Vengeance” e pubblicato un album jazz del 2004 "A Lot of Livin" che ha vinto tre premi “BackStage Bistro”. Nel 2014 è stata nel cast della commedia teatrale “Philosophy for Gangsters”, di Liz Peak e Barry Peak, di genere dark crime ma dai toni a tratti divertenti. Recentemente ha recitato in teatro a New York City. Dal 20 giugno 2019, infatti, con la compagnia teatrale “Amarican Theatre Group”, è stata protagonista di una produzione musicale dalDeborah Tranelli con Linda Gray Sue Ellen di Dallas 360 min titolo "Bridges of Madison County", un musical serio di bellezza e potere, basato sul romanzo di Robert James Waller, il libro del musical è del drammaturgo Marsha Norman, vincitore del premio Pulitzer. La colonna sonora di Jason Robert Brown, che combina elementi di pop, opera, country e folk, ha vinto il Tony Award 2014. Deborah Tranelli in questo musical è stata una delle assolute protagoniste, riscuotendo un grande successo personale, con una performance che mostra le sue abili doti interpretative, una recitazione brillante, doti canore che hanno esaltato la teatralità dell’evento, abbinate anche alla danza come imponeva il copione del musical. Quindi un repertorio completo di artista eclettica, attrice, cantante e ballerina che con l’esperienza ha acquisito un bagaglio professionale di tutto rispetto. Su You Tube si può ammirare nel video "The Toe Tag Tango" da Hereafter Musical con Deborah Tranelli (Teatro 80). Altro video, sempre al Teatro 80, “That’s My Life” (Sypie’s Song) in duetto con Frankie Keane nel “Hereafter Musical” off Broadway Run. La sua carriera teatrale professionale è iniziata a Chicago, si è esibita in oltre 50 produzioni Off-Broadway e regionali. Deborah ha girato gli USA in concerto ed è apparsa alla Carnegie Hall New York, al Municipio, al Kennedy Center di Washington, a Lyrics & Lyricists New York, con le compagnie: Jacksonville e Greenville Symphonies.

Nel suo percorso scolastico, ha frequentato la Linton High School di Schenectady di New York e nel 1977 si è laureata nel prestigioso dipartimento di teatro alla Northwestern University di Chicago. Oltre al teatro, attualmente, sfruttando la sua esperienza, è anche portavoce aziendale ed affermata executive coach per fornire opportunità e aiutare le persone a raggiungere i propri obiettivi in contesti aziendali e non-profit. Specializzata in leadership e innovazione, insegnante di business role player (tecnica di apprendimento attivo in cui i partecipanti agiscono in situazioni sotto la guida di un formatore), annovera tra suoi clienti, aziende importanti: Accenture, Akamai, Citi e HSBC. Inoltre, Deborah ha esperienze di volontariato ed è portavoce di numerosi eventi di beneficenza: quali, Women in Show Business, MakeA-Wish, Variety Club, Good Shepherd Center, Hospice e altro. Come si evince dalle note biografiche, Deborah Tranelli, che attualmente vive a Princeton (New Jersey), è certamente un personaggio di successo, non solo nel mondo dello spettacolo (televisivo, musicale e teatrale), ma anche nel contesto professionale e sociale, di cui l’accertata discendenza familiare con Villa Santo Stefano rappresenta motivo di orgoglio per la comunità!

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in Film e Tv, Arti e Cultura
Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici