Menu
A+ A A-

Enrico Rossi in arte UGO

  • Scritto da Fausta L'Insognata Dumano

UgoArt 350 260di Fausta L’Insognata Dumano - Sabato 17 ottobre, location la saletta della Prefettura, che ha ripreso a vivere con "ARTinCENTRO", la rassegna organizzata da "ARTQUBE" con l' assessore al centro storico Rossella Testa, vernissage di UGOART....Location e vernissage sono ormai termini imprescindibili, quando si parla di arte.
La location, in piazza Vittorio Veneto, diventato ormai palcoscenico di manifestazioni artistiche, ospita "UGOART" fino al 31 ottobre, un giovanissimo artista, un emergente classe 1994, con un curriculum incredibile. "Enrico Rossi", in arte UGO, la passione per l'arte la tiene sin da piccolo, per questo si dichiara autodidatta, pur avendo frequentato l'istituto d' arte di Sora e iscritto all'accademia, riconosce però nella sua formazione un ruolo al prof Mario De Luca. Curiosa la storia del suo nome in arte, un giorno il prof di chimica gli chiese la formula chimica di un composto, lui scrisse alla lavagna U-GO...ovvia l' ilarità del prof, lui decise che sarebbe diventato il suo nome d' arte.
A 18 anni la sua prima mostra ad Atina, i suoi lavori rimbalzano su Facebook, illustratore dei manifesti e locandine di due eventi importanti il Festival delle Storie e Atina Jazz, ha partecipato alla biennale dell'arte a Roma e ha esposto pure in California. UGO è un viaggiatore, , ha girato per musei e gallerie oltreoceano, ma anche attraversato lande sconfinate in Armenia e Perù......un' esplosione di colori, il caos dei colori, una mostra ''che spacca'' come direbbero le mie studentesse. UGO è stato battezzato il Basquiat Ciociaro., uno dei più importanti esponenti del graffitismo statunitense, un artista che morì giovanissimo a soli 28 anni , ma che ha segnato la pittura contemporanea,
Canoni stilistici in comune, ma con una rielaborazione personale, occhi, tanti occhi, pastelli ad olio, colori forti su fondi scuri, personaggi che sembrano usciti da un sogno psichedelico.......curioso l' incontro tra Rocco Lancia, organizzatore della rassegna e UGO. L' ha conosciuto quando organizzò "ARTinCANTINA" ad Atina, il padre di UGO è il proprietario della Masseria Barone “ parlarono di arte e vino”, il giovane UGO personalizza le etichette sulle bottiglie di vino, poi UGO nel breve periodo di accademia a Frosinone ha comprato tele e colori da "MADEINTERRANEO"....ah quando UGO non ha le tele, utilizza il suo tablet per arte virtuale, in treno andando all' accademia a Roma.
....e per finire sabato originale vernissage due look per presentarsi, prima in abiti da artista al lavoro per realizzare live painting....pittura dal vivo, poi un abito elegante per battezzare la mostra accanto all'assessore e al curatore.

 

La riproduzione di quest'articolo è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo 1e3.it
Chi è l'autrice/l'autore
Fausta L'Insognata Dumano

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici