Menu
A+ A A-

L'arte che tranquillizza di Valeria Molon

  • Scritto da Fausta L'Insognata Dumano

ValeriaMolon 350 260di Fausta L’Insognata Dumano - La grande guerra, il concorso organizzato dall'Associazione Colli, ha visto premiare anche la pittrice “Valeria Molon”, come avevamo annunciato nell' articolo su “Otello Perazzi” avremmo prestato attenzione anche agli artisti, la stampa locale ha prestato maggior attenzione al concorso letterario, quello artistico è passato quasi in sordina. “Valeria Molon” è romana di nascita, ma vive a Frosinone da diversi anni, è una felice prof in pensione, Non viene da una formazione artistica, è un' autodidatta, insegnante di scienze al Liceo artistico ''Bragaglia'' ha respirato l' aria, ha vissuto quell’humus artistico che si sprigiona nel liceo, probabilmente, questa è una mia ipotesi, una volta in pensione ha spolverato la sua passione per il disegno,
Avrebbe voluto iscriversi al liceo artistico, ma anche lei, figlia di un'epoca che “ostacolava l'arte”, si è dedicata a ''studi concreti''. La natura è la protagonista principale della sua arte, il suo mondo scientifico l'ha trasferito sulla tela. Una figurativa, una realista, una riproduttrice di quello che è, di quello che l'occhio vede, per il concorso ha scelto come tema il monumento ai caduti di Ferentino.
La sua opera è la fedele rappresentazione di ciò che vedi, Non devi farti domande, lei è figlia del figurativo, l'arte che tranquillizza, che i più espongono nei salotti di casa. La Molon è molto conosciuta, perché partecipa spesso alle collettive d'arte, espone nei mercatini, dipinge per strada i paesaggi, ha ottenuto diversi riconoscimenti e premi. Olio e acquarello sono le sue tecniche preferite.

 

La riproduzione di quest'articolo è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo 1e3.it
Chi è l'autrice/l'autore
Fausta L'Insognata Dumano

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici