Menu
A+ A A-

Massimiliano Chiodi in arte Milton

  • Scritto da Fausta L'Insognata Dumano

Milton gli occhi 350 di Fausta L’Insognata Dumano - Saletta della prefettura , piazzale vittorio veneto , 1 novembre, vernissage mostra di Massimiliano Chiodi, in arte Milton, in questi anni ho scritto fiumi di parole su questo giovane artista, che è diventato una leggenda., eppure non sono mai riuscita a narrarlo ''tutto'', le parole più belle ancora non le ho mai dette, come direbbe Hickmett,
Raccontare questo vernissage significa narrare un' aria speciale, l' aria che si respira quando sei circondato dall'alone dell'altrove .Un artista non muore mai , le sue opere d' arte sono il motore sempre acceso e di tele nonostante la sua giovane età Milton ne ha lasciate. La saletta ne ospita una minima parte di quella vasta collezione della galleria Chiodi. Appena entri, pensi è una collettiva, ma appena osservi , realizzi subito che è la visione di un mondo realizzata dalla stessa mano, anche se secondo le fasi , la firma è diversa, “massimiliano chiodi”, “max chiodi”, “milton”.
Ogni volta che la mia scrittura si incontra con il mondo narrato da Milton si inceppa nel tentativo di dare alla forma visiva degli occhi miltoniani , protagonisti fondamentali una chiave di lettura. Gli occhi miltoniani sono la chiave per entrare in quel mondo di personaggi impressionisti con tratti surreali. Gli occhi sono il passaporto per varcare la frontiera di quel mondo che narra l’inquieto e spirituale Milton. In quegli occhi continuo a specchiarmi, per interrogarmi sulle parole non dette, in quegli interminabili silenzi, che accompagnavano le nostre lunghe serate camminando nei vicoli del centro storico, bagnandoci sotto la pioggia, l'ombrello era un insulto alla musica e all'odore della pioggia. Quegli occhi miltoniani sono ancora oggi il riflesso degli occhi con cui continuo a dialogare per capire quei protagonisti delle pennellate di colore, personaggi traballanti, in bilico nel mondo .
Ah quegli occhi di cui mi sento inconsciamente un po' musa, con il mio strabismo di Venere. Quel giovane mi ha dato tanto, mi ha scaraventato nel mondo degli artisti, mi ha insegnato a vivere come un' artista, io che non so tenere una matita in mano. Mi ha condotto per mano nei meandri dove si agita il demone che abita e brucia dentro la passione con cui un artista realizza la tela. Complimenti al curatore della mostra Rocco Lancia ha disposto le tele come seguendo il racconto miltoniano, nota, sulla parete di sinistra c'è l'unica coppia sorridente, che si affaccia sul mondo, (non glielo ho mai detto, è la mia preferita) fino ad arrivare al cristo miltoniano. Questa tela Milton non l' ha mai esposta, la prima volta che è uscita dalla galleria Chiodi è stato per accompagnarlo nel suo ultimo viaggio verso l' altrove, ma un artista viaggia sempre con la sua arte e ieri quell'aria particolare che non riesco a narrarti è questa, sembrava che quell' orso fosse silenziosamente tra noi. Orso era la sintesi del suo silenzio, orso era la sintesi della sua bontà, orso la sintesi del suo corpo.....ah tacchi a spillo o dovevi salire sul gradino fuori del Satyricon per parlare alla sua altezza......
Entra nel labirinto della saletta davanti ad ogni tela ti interrogherai su quelle pennellate e fino al 15 novembre ogni volta che entrerai scoprirai un particolare diverso. Milton è il terzo artista della rassegna ARTinCENTRO organizzata dall' assessore Testa e da Rocco Lancia

 

La riproduzione di quest'articolo è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo 1e3.it
Chi è l'autrice/l'autore
Fausta L'Insognata Dumano

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici