Menu
A+ A A-

Le opere di Umberto Mastrioanni alla Villa comunale: un successo

  • Scritto da Fausta L'Insognata Dumano

monumento mastroianni 350 260di Fausta L’Insognata Dumano - Dominare lo spazio e il tempo: Umberto Mastroianni, la location è sempre la Villa comunale di Frosinone sabato 13 febbraio, organizza la fondazione Mastroianni. Certamente un bagno di folla, una mostra da gustare per apprezzarla il giorno dopo, nelle ore successive al bagno di folla, per l'occasione tanti big della politica, un po' l'aria dei coltelli, saluti imbarazzati, saluti evitati, ma anche tanto mondo culturale ed artistico.
Gli onori di casa li fa il giovane Andrea Chietini, l' ingegnere che è il presidente della fondazione a cui va il merito con la nuova direttrice artistica di aver rivitalizzato la fondazione. Ospite in prima fila l'onorevole Massimo Struffi, a cui va il merito di aver avuto la geniale intuizione di creare la fondazione.

Questa mostra si doveva fare a Frosinone

''Un atto dovuto, spiega il Chietini, questa mostra a Frosinone, sottolineando come il comune di Frosinone sia un partner importante, che è sempre rimasto a fianco della fondazione quando alcuni comuni hanno dribblato,
Omaggio dovuto anche perché finalmente è stato restaurato il monumento di Frosinone. Negli anni 70 la città di Frosinone ha abbracciato la scultura e l'arte di Mastroianni con il monumento ai caduti di tutte le guerre. Sono gli anni dei cartoni lacerati, delle “tele di sacco”, del bianco e nero secco.
La Fondazione. Il Chietini, ripercorre le tappe salienti: iniziò a prendere forma nel 1993, istituita nel 99, oggi ospita nel castello di Ladislao più di 100 opere del Maestro, tra cui 19 opere monumentali. Dopo 30 anni dalla grandiosa mostra a Frosinone e la chiusura del cantiere del monumento, la fondazione, conclude il Chietini, ha omaggiato la città. ''Il percorso espositivo presenta testi documentati, provenienti dall' Archivio della Quadriennale di Roma, che narrano l'iter della commissione per affidare il lavoro a Mastroianni, Un video realizzato da Antonio Di Poce con la voce recitante dell' architetto Gianni Fontana, l'ex prof del liceo Bragaglia,, il FOntana della “poesia visiva”. Visitare la mostra con la guida della critica d'arte Loredana Rea è il top, perché ti conduce nei meandri del percorso di ricerca di Umberto Mastroianni.

 
Vuoi dire la tua su unoetre.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo 1e3.it

regime-attività

Chi è l'autrice/l'autore
Fausta L'Insognata Dumano

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici