Menu
A+ A A-

“Sguardi”, poesie di un passato che si fa presente

  • Scritto da Fausta L'Insognata Dumano

Vincenzo Aversa Cencio 350 260Fausta L’Insognata Dumano - Sabaudia, l'estate mi è scoppiata dentro, nello zaino i versi del poeta della generazione fragile, Vincent Asreva “Sguardi”. La copertina è di Vincenzo Compagnoni,...uno dei mitici alchimisti, quel movimento di artisti, che ha segnato la mia generazione, ma questa adesso è un' altra storia.
Vincent Asreva è un po' che non lo vedo, giovedì mattina al discount mi è venuto a trovare urca che sorpresa il Compagnoni con l' ultimo libro ''Sguardi'' e sapendo che avevo fotocopiato le altre due raccolte del poeta, che ha nutrito di passione la mia generazione, ops sorpresa la trilogia originale. Vincent sarebbe “Vincenzo Aversa”.....sempre stato un po' solitario, appartiene a quella generazione, un po' refrattaria al mondo della rete, pochissime notizie corrono di lui, è un po' una caratteristica di tutto quel mondo di artisti, che circola attorno a lui, in fondo se ci pensi il primo che ha cominciato a diffondere il movimento degli alchimisti in rete è il prof Vincenzo Compagnoni.

Quando si esternavano le fantasie...

“Sguardi” è una raccolta di poesie di un passato che si fa presente. Gli sguardi sono emozioni, sensazioni che scivolano dentro altri occhi. E’ una donna la presenza costante di questa raccolta , una donna con tanti nomi e tanti corpi. Tra le dune sabaudiane vorrei trovare ''le brezze del vento di Vincent che spazza i cattivi pensieri, turbini degli assurdi marosi dove gli infiniti si accompagnano a stupendi colorati tramonti e le farfalle (capisci, perché il poeta mi ha fottuto l' anima???) vagheggiano, simili agli occhi di donne che sospirano e anelano amore ...e leggendolo vorresti solcare i cieli con lui per liberare i pensieri. Poi all' improvviso ti senti LEI, senza nome, davanti ai suoi occhi, la lei che regala sensazioni uguali alle dimensioni infinite del tempo. Il tempo avanza inesorabile, un tempo che affascina e uccide dentro gli stati d' animo .Gli amanti liberi, mentre svolazzano i pregiudizi.libri di Vincenzo Aversa
All'improvviso Vincent mi traghetta nel 77 lungo il viale della Provincia e seduti sulle panchine c'era Luigi, un pittore (Pacioni') con Lamberto e Memmino, ti si squarcia lo stomaco con i ricordi, la ''stagione dell'arte e i locali dove si esternavano le fantasie”. Con il libro di Vincent comincio a camminare a piedi nudi sulla sabbia, mentre un demone mi brucia dentro, trasportata al tempo che ''eravamo degli zingari felici, felici dei nostri sogni, che arrivavano dal cielo''. Diavolo di Vincent masticando la sabbia, mi è scoppiata dentro non solo l' estate, ma la gioventù...''non c' era polvere di invidia tra noi, sembrava scoppiata la pace''. Sorridi al film della generazione fragile, mentre pensando ai soffitti colorati dei sogni arriva Lilith, in quegli anni eravamo tutte un po’ Lilith e una Lilith è rimasta nel cuore di Vincent ....e allora pensi che Lilith si riconosca in questa poesia d'amore e vorresti che dietro l'angolo un lembo dell'orizzonte si intrecciasse con il raggio verde.
ops Vincent, arriva Carla, l'amica dei sogni Cristina entrò come un uragano. “Sguardi” ti smarrisci in quel gioco di sguardi che ti accompagnano sulla copertina realizzati dall'altro Vincenzo ....e tu corri a leggere il poeta della generazione fragile.
Ah mi raccomando nel leggere presta attenzione a come è costruita la poesia, gli spazi,...Vincent è uno che ''rivoluzionò la poesia ''....tu non lo sai ma un giorno Vincent entrerà nelle antologie ....perché un giorno l'Insognata scriverà un 'antologia, intanto lunedì leggerò le poesie a scuola.

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo UNOeTRE.it

regime-attività

Chi è l'autrice/l'autore
Fausta L'Insognata Dumano

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici