Menu
A+ A A-

Misterium, un artista stravagante degli anni '70

  • Scritto da Fausta L'Insognata Dumano

Misterium 2di Fausta L'Insognata Dumano - MISTERIUM.....l'artista stravagante degli anni 70, di cui in tanti parlano, ma nessuno ha mai scritto.....più volte in questo periodo ha fatto capolino nella mia vita, ci sarà un motivo e allora cominciamo a raccontare una storia dove leggenda e realtà si confondono....e si fondono, formando il misterium, così veniva chiamato Natale MaglioccO, ARTISTA SCONOSCIUTISSIMO nelle fonti scritte, ma POPOLARISSIMO nei racconti. Anche la sua morte è avvolta nel mistero, ucciso da un'auto sulla casilina, di cui non si hanno notizie.
Una sera, ad Isoletta, in un incontro tra artisti sento parlare di Misterium, dall'animo inquieto ed irrequieto, una vita ai margini, cominciò a cercare. Nulla, sembra una leggenda metropolitana, poi più leggende si intrecciano, senti parlare di sue tele sparse nel mondo, Dio mio, ma possibile che nell' era di internet sia cosa difficile scovare Misterium??Opera di Misterium e pure un poeta, a Formia arriva tardi ad un concorso di poesia, l'allega ad un quadro e vince il primo premio per il quadro, scrive spesso poesie attorno alle tele.
In America dipinge per strada, art street ante litteram, rischia di essere picchiato, interviene un connazionale. Dipinge davanti alla chiesa di Sant'Antonio a Frosinone, Dio, ma una tela riuscirò a scovarla?? Realizza papillon, realizza sculture, usa tutti i materiali che trova, ma io non trovo nulla. Esisterà Misterium?? Dentro di me un demone brucia, potenza di facebook. A Milano una giovane ragazza cerca Misterium è UNA PRONIPOTE, se ho capito la parentela. Indagine a 360 gradi mando un messaggio a vari artisti, compresa Gigliola, credici.....sono amica della nipote di Misterium.......e non lo sapevo......da domani si cerca nelle soffitte, nelle case, intanto le foto delle prime opere ,obiettivo primo una mostra dedicata a MISTERIUM.....UN CATALOGO......ho trovato lettere,scritti....Misterium vi terrò informati.Misterium
MISTERIUM.....CHE puzzle incredibile, si sta componendo. Misterium era nato il giorno di natale del 1932, per questo si chiamava Natale, ed è morto il 24 novembre del 1974, fu trovato la mattina dopo con l' orologio fermo alle ore 9, quindi era stato investito da un' auto pirata, del caso si occupò il procuratore Calvosa, quello ucciso dai brigatisti. Misterium andava sempre a piedi, faceva km a piedi Torrice-Frosinone e viceversa. Si era appena sposato, un matrimonio durato 98 giorni, era stato a trovare la moglie ricoverata in ospedale.
Intanto grazie ad Elisa,la pronipote che vive a Milano,e a Gigliola, la mia amica cominciò a scovare i primi quadri a Torrice a casa di un fratello di Misterium c'è anche un affresco, sculture. L'artista si firma all'inizio NM, poi Natale Magliocco e, nell' ultima fase Misterium. Al momento sembra che abbia cominciato a dipingere dopo essere stato rinchiuso al manicomio criminale di Aversa Questa è l'onta per cui MISTERIUM è stato isolato in quel tempo, emarginato, una discussione forse un po' violenta, ma del ricovero sembra non ci sia più traccia.
La sorella Anna, che custodisce una tela ricorda che poi Misterium ottenne nuovamente anche il diritto di votare. Sulla sua malattia corrono tante leggende: aveva la testa tropo grande, si narra che fosse entrato in chiesa con una corona di spine in testa, a mo' di corona. Si narra che in chiesa correggesse il parroco durante la lettura del vangelo, forse per protestare contro il bigottismo morale??? Si narra che le prime crisi di epilessia gli vennero dopo la tosse convulsa o la paura per la caduta rumorosa di un barile da un aereo.
Mentre raccolgo leggende e realtà conosco un' altra parente, lei custodisce un'altra tela ed un fermaglio particolare. Maria Teresa, Graziella, quanti nomi femminili mi vengono incontro nella ricerca di Misterium. Le donne si stringono attorno a Misterium.....in fondo credo che Misterium aveva una certa sensibilità femminile,
I regali particolari per le nipoti, il portare a casa di una sorella appena tornata dal Venezuela un ramo della pianta del gelso, perchè ogni giardino Magliocco ha una pianta di gelso che nasce dal ramo di un gelso secolare trecento anni......Intanto continua la ricerca di quadri. Uno starebbe nella cattedrale di San Patrizio a New York......sue tracce a Roma, a Venezia.

La riproduzione di quest'articolo è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro.

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo 1e3.it
Chi è l'autrice/l'autore
Fausta L'Insognata Dumano

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici