Menu
A+ A A-

Progetto e pittura per un libro d’ artista

  • Scritto da Autore/i esterno/i

Un libro per l'arte di Mariangela Calabrese* - L'idea di realizzare un libro d'artista scritto a più mani è nata quando sono stata invitata a partecipare come artista al Convegno letterario "Una Musa che non incanta?" organizzato dall'Istituto Scolastico S. Bernardo presso l'Abbazia Cistercense di Casamari in Veroli (FR) nel marzo del 2012.
Il Convegno era incentrato sulla figura di Palomar, protagonista dell'omonimo romanzo di Italo Calvino (1983) e prevedeva un concorso per gli studenti di scuola media inferiore e superiore della provincia di Frosinone, che dovevano inventare a loro volta un racconto.
Poiché il tema del Convegno era la Letteratura ho pensato a come il mio fare arte potesse incontrarla.
Essenzialmente mi piace esprimermi attraverso la pittura così dopo aver letto il romanzo di Italo Calvino ed aver scelto le frasi che più avevano stimolato la mia immaginazione le ho stampate su fogli ed ho interpretato con il colore le parole scelte. Infine dai fogli ho ritagliato le pagine che avrebbero costituito il nuovo libro.
Durante il convegno ho distribuito ai presenti i fogli invitandoli a continuare a scrivere lasciandosi coinvolgere sia dalla pittura che dal testo.
A fine giornata ho rilegato i fogli che mi sono stati restituiti.
Il lavoro finale si presenta come esemplare unico di quanto resta delle relazioni stabilite prima e durante l'evento. Titolo dell'opera è Come Palomar.
Ho ripetuto l'operazione dando vita ad un nuovo libro dal titolo "Appunti dalla città" durante gli incontri organizzati per "Da Cosa nasce cosa 7" dall'Associazione culturale Zerotremilacento della quale sono membro associato, nel maggio del 2013. Mariangela CalabreseMariangela CalabreseQuesta volta ho solo dipinto i fogli che ho poi consegnato ai presenti invitandoli a scrivere del loro rapporto con la città.
Nell'agosto del 2013 l'Associazione Zerotremilacento è stata invitata da un gruppoMariangela Calabrese di artisti inglesi ad un incontro durante il workshop colouritatina che si è tenuto ad Atina (FR). Scopo del workshop è stato, sperimentare la possibilità di lavorare in gruppo facendo arte.
Zerotremilacento ha proposto una conoscenza ed un confronto dei processi dell'arte relazione. E' stata l'occasione per me di pensare una nuova esperienza che fosse testimonianza della relazione stabilita con questo gruppo e delle relazioni che il gruppo stesso avrebbe stabilito con il territorio di residenza.
Ho così preparato il materiale per due libri di diverso formato e tipologia, li ho dipinti e li consegnati agli artisti lasciandoli liberi nell'utilizzo.
I libri realizzati sono stati mostrati al pubblico nella mostra finale del workshop.
Il 22 settembre 2013 in occasione della manifestazione "Arte contro il femminicidio", organizzata dalla dott.ssa Giuseppina Bonaviri, Rete la Fenice e Collettivocinque, presso la Villa comunale di Frosinone, ha preso il via la realizzazione di un altro libro d'artista. Preparato con le modalità precedentemente descritte ho dipinto le pagine che hanno accolto ancora una volta testimonianze dirette di donne e uomini che si sono resi partecipi e volonterosi esprimendo le loro idee, riflessioni, opinioni e denunce in merito all'argomento. Molto sentito, il problema è stato affrontato da un cospicuo numero di testimonianze che hanno costituito le pagine del primo capitolo. Il prossimo intervento e quindi la scrittura del secondo, verrà proposto e realizzato il giorno 23 novembre presso il Liceo Martino Filetico di Ferentino (FR) durante la prossima manifestazione programmata.


*Mariangela Calabrese
Nata nel Salernitano ha frequentato l'Accademia delle Belle Arti al corso di pittura e l'Istituto Statale d'Arte Silvio D'Amico al corso di ceramica di Roma sotto la guida del prof. N. Caruso e del Prof. A. Mongelli. E'docente di Tecniche Pittoriche e titolare della cattedra di Storia dell'Arte presso il Liceo Pietrobono di Alatri Fr. Dal 1980 ha realizzato numerose mostre in varie città d'Italia e partecipato a collettive e rassegne nazionali ed internazionali ottenendo numerosi riconoscimenti ed affermazioni. E'presente in diversi cataloghi, annuari e dizionari d'arte italiana. Di lei hanno parlato: Rai Tre, Canale Cinque, D & D ed. The Artist's, Quadri e sculture ed. Smac, Il Messaggero, Il Tempo, La Provincia, Ciociaria oggi, Latina Oggi, Cronache di provincia, Il Baratto, Civis, Qui Magazine; la critica specializzata: Echeoni, T. D'Antò, Rodriguez's, A.Minnucci, G. Panattoni, A. Bersi, Di Vona, L. Mancini, B. G.M.

La riproduzione di quest'articolo è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

 

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Sostieni il nostro lavoro.

 

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

 

Io sostengo 1e3.it

 

Chi è l'autrice/l'autore
Author: Autore/i esterno/i

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici