Menu
A+ A A-

Andrea e il suo mare

  • Scritto da Loredana Ferri

edward hopper the long leg 350di Loredana Ferri - In cielo la luna perde lentamente la sua luce trasformandosi in una nuvola rotonda e leggera quasi trasparente, poi si metterà in un angolo per far spazio all'infucato sole d' agosto.
Andrea, con il mare negli occhi e i capelli di sabbia raccolti con un elastico inizia la sua giornata. Sul braccio un tatuaggio scolorito che si nasconde sulla pelle abbronzata oramai indelebile come la passione per il suo lavoro e il mare. In paese lo conoscono tutti e così i venditori del vivace e colorato mercato. Da loro sceglierà la frutta più profumata e dolce, senza dimenticare il pesce più fresco pescato poche ore prima e le verdure più croccanti.

Un rito in un angolo di paradiso

Queste primizie le porterà al suo stabilimento esotico che si affaccia sul mare di Sabaudia. Lui è il curatore della gola e dello spirito di chi ha deciso di fermarsi a riposare in questo angolo di paradiso. Questo rito che si protrae da anni non conosce sosta.
Nervoso come le onde del mar Tirreno. Con il fischietto tra le labbra corre sulla battigia mentre la sabbia sotto ai suoi piedi, diventa un burro vellutato. Non ricorda più se questo lavoro l'ha scelto un'estate per gioco dopo aver fatto un sogno e senza saperlo si è avverato sotto i suoi occhi. Da allora il gioco è diventato una passione, la sua ragine di vita.
Passono le stagioni ma lui non molla. Nelle lunghe giornate d'inverno, durante i forti venti del Maestrale è sempre lì a guardare il mare come un faro sempre acceso per chi si perde. Quando arriva la bella stagione il Monte Circeo si sveglia illuminando la sua chioma verde. A quel punto Andrea apre il cancelletto di legno sulla duna. Tutto è perfetto. I lettini e gli ombrelloni sono allineati di fronte al mare, la musica è quella giusta.
Ma... ecco che arrivano i turisti pronti a farsi curare e coccolare. Lui saprà trovare ad ognuno la medicina giusta.

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it

Chi è l'autrice/l'autore
Loredana Ferri
Mi chiamo Loredana Ferri: classe 1963. Ho frequentato studi artistici. Come spesso accade nella vita ci si ritrova a intraprendere altre strade, mai rimpiante o rinnegate. Dal 1983 al 1996 ho lavorato all’Olivetti. Dopo l’esperienza olivettiana sono ritornata alla mia più grande passione: la pittura a olio, spaziando anche su altre forme d’arte. Da qualche anno anche la scrittura mi sta appassionando.

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici