Menu
A+ A A-

Mamma…è lei la Befana?

  • Scritto da Loredana Ferri

giorgione ritratto di vecchia 350 260di Loredana Ferri - «Guardate qui questa foto sul giornale che campeggia sulla cronaca locale. Un’altra donna è scomparsa!
Credo, ma non ne sono del tutto sicuro, di aver visto quest’anziana donna giorni fa in questo supermercato davanti al banco della frutta mentre sceglieva delle pere. Sapete, in questi giorni di festa... c’era molta confusione tra gli scaffali!
Assomiglia alla donna che da anni pulisce le scale una volta alla settimana nel mio condominio, forse... il lunedì.
A quell’ora del mattino la donna lava il pavimento sia davanti all’ascensore e sia davanti, al portone d’ingresso. Per non scivolare sto molto attento. In punta di piedi mi avvio verso l’uscita e la guardo con la coda dell’occhio salutandola velocemente.
Poi porto i ragazzi a scuola e corro come un pazzo alla stazione prendendo al volo il treno per recarmi al posto di lavoro.
Oltre al “buongiorno” non ricordo di aver fatto una vera e propria conversazione con lei. Tu ne sai qualcosa in più?»


«Che vuoi che vi dica! Quella donna è sempre così schiva e riservata. Vengo soltanto ora a conoscenza del suo nome, attraverso il giornale.
La scorsa settimana, prima di capodanno anch’io l’ho vista che scopava le scale sul mio pianerottolo. Uscendo da casa mio figlio vedendola con il solito fazzoletto sulla testa mi ha detto: Mamma... è lei la Befana?Giorgione. Ritratto di vecchia
Speriamo che, non abbia ascoltato.
Però, santa donna, conciata in quel modo sembra veramente la Befana!»
«Se posso intromettermi nella vostra conversazione, conosco anch’io quella donna.
Abita nel sottoscala del mio condominio e anche da noi pulisce le scale, dunque fatemi pensare... il martedì.
Non si è mai integrata del tutto. Una volta, l’ho sentita parlare con il gatto dell’inquilino dell’ultimo piano in una lingua a me incomprensibile forse dell’est, marocchino, algerino meridionale del sud dell’Italia. Bah, ma vai a capire tutte queste lingue!»


«No, no, amici miei ragionate: non è la donna che dite! Io l’ho vista giovedì che puliva i vetri nel mio condominio, il giorno prima dell’epifania e quindi, non è lei la donna che dite. La donna che stanno cercando è scomparsa prima di Natale»
«Accidenti, guardate, ha ragione lui! Eccola la nostra donna davanti al banco degli alimenti quelli... che stanno per scadere. Per fortuna non è lei, avremmo dovuto fare una riunione straordinaria di condominio per ingaggiare un’impresa di pulizie. Con quello che costano!
Che facciamo... la salutiamo, quando si gira?»


«Beh... purtroppo io vi devo salutare ho fretta, mia moglie mi aspetta a casa e devo ancora fare la fila al banco del pesce.»
«Anch’io carissimi vi saluto, ho il cane legato qui fuori a un palo del supermercato.»


«A questo punto sono spiacente ma, si è fatto tardi anche per me, pare che arrivi una tormenta di neve e non vorrei rimanere bloccato nel traffico.»


«Allora, come si dice in questi casi L’Epifania, tutte le feste se le porta via e se non ci vediamo più cari amici miei... Buon 2017!»


Nelle immagini il quadro del 1506 di Giorgione intitolato “Ritratto di vecchia”.

Chi è l'autrice/l'autore
Loredana Ferri
Mi chiamo Loredana Ferri: classe 1963. Ho frequentato studi artistici. Come spesso accade nella vita ci si ritrova a intraprendere altre strade, mai rimpiante o rinnegate. Dal 1983 al 1996 ho lavorato all’Olivetti. Dopo l’esperienza olivettiana sono ritornata alla mia più grande passione: la pittura a olio, spaziando anche su altre forme d’arte. Da qualche anno anche la scrittura mi sta appassionando.

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici