Menu
A+ A A-

Mamma, volevo dirti che…

  • Scritto da Loredana Ferri

mamma 350 260Una poesia di Loredana Ferri

 

Mamma, volevo dirti che oggi non sono andato a scuola perché la scuola è inagibile.


Mamma, ti devo confessare che ci sono state delle volte che io non ho avuto voglia di andare a scuola. Ho preferito andare a fumare con i miei amici al bar.


Mamma, sempre ieri a scuola mi hanno preso in giro perché porto una sciarpa che a loro non piace e qualcuno mi ha chiamato finocchio.

Maternità
Mamma, ti ricordi quando tu andavi a lavorare e restavo a casa con papà? Lui... mi violentava.


Mamma, quando sono sul marciapiede abbassano il finestrino dell’auto e mi chiamano “figlia di puttana”.


E poi anche sporco ebreo, sporco cristiano, sporco islamista, sporco negro.
Mamma, a quel punto sono andato via da te e da casa e sono emigrato in un altro paese; e quando sono arrivato, stanco morto, mi hanno detto di ritornare indietro.


Mamma, adesso dormo fuori dalla stazione e d’inverno fa freddo, tanto freddo.


Mamma, avevo trovato un lavoro ma la fabbrica è stata chiusa.


Mamma, ho rubato.


Mamma, ieri notte ho ammazzato un ladro che era entrato in casa mia.


Mamma, giuro che non lo faccio più!


Mamma, giuro che non mi drogo e che non bevo più prima di mettermi alla guida.


Mamma, ti ricordi quando mi hai lasciato dentro un fossato avvolto dentro una maglia? Sono morto, ma la colpa non è tutta la tua.


Mamma, ieri notte o sognato che io e te vivevamo in un mondo migliore per tutti.


Mamma, oggi mi sono svegliato e voglio pensare che i sogni si avverano.

 

Il dipinto sopra ripodotto è opera di Gino Severini dal titolo “Maternità” dipinta nel 1916.

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Chi è l'autrice/l'autore
Loredana Ferri
Mi chiamo Loredana Ferri: classe 1963. Ho frequentato studi artistici. Come spesso accade nella vita ci si ritrova a intraprendere altre strade, mai rimpiante o rinnegate. Dal 1983 al 1996 ho lavorato all’Olivetti. Dopo l’esperienza olivettiana sono ritornata alla mia più grande passione: la pittura a olio, spaziando anche su altre forme d’arte. Da qualche anno anche la scrittura mi sta appassionando.

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici