Menu
A+ A A-

Storia di Gatta e altre avventure... cap 4

  • Scritto da Loredana Ferri

Indice articoli

Capitolo quarto

Sognando sotto il rosmarino
(storia di Gatta e altre avventure...)

Racconto e disegni di Loredana Ferri

I GATTINI NASCOSTI

LFerri Gatta 225Erano giorni, che Gatta non si faceva vedere neppure per mangiare, anche la signora Domitilla si era accorta della sua mancanza e la chiamava in continuazione dalla sua finestra, ma lei sembra svanita nel nulla . Tutti eravamo in ansia, invece la mamma mi rassicurava dicendomi che forse Gatta aveva partorito e come tutte le mamme gatte di campagna danno alla luce i loro gattini lontano, in un posto sicuro, dove non possono essere disturbati. Con le mie amiche la cercavamo in tutti gli angoli nascosti del paese, con la speranza di trovarla in compagnia dei suoi gattini. Quando arrivava la sera, guardavo dalla finestra e pensavo: “ forse questa sera ritornerà da me!”. Immaginavo di vederla saltare da un momento all’altro dalle barre del cancelletto com’era sua abitudine fare.Nonna, io e GattaNonna, io e Gatta Forse era ritornata dal suo vecchio padrone, se mai ne avesse avuto uno. Intanto si stava avvicinando il giorno della partenza delle vacanze estive e le mie speranze di rivederla, si erano affievolite. Una mattina per non pensare troppo a Gatta decisi di togliere le erbacce del vialetto e dare una mano a nonna Ada nell’orto, mentre raccoglievamo i pomodori sentimmo un miagolo. Indovinate un po’ Gatta era tornata! Io e nonna non potevamo crederci era tornata da me. Mi avvicinai a lei, e mi accorsi mentre la accarezzavo che la pancia non c’era più, dunque aveva partorito i gattini come aveva sospettato la mamma, ma dove fossero per allora rimase un mistero. Per giorni mangiava a casa e subito dopo ripartiva di gran fretta per raggiungere i suoi micini per allattarli. Avrei potuto seguirla ma lei correva troppo svelta. Ora che Gatta era ritornata potevo partire per le vacanze tranquilla. Domitilla e nonna Ada si preoccuparono di darle da mangiare. Mi raccomando bambini, se andate in vacanza e avete degli animali fate come me, cercate qualcuno che si prenda cura di loro, non abbandonateli mai a se stessi e se potete porteteli con voi!

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici