Menu
A+ A A-
Promozioni Google AdSense

Storia di Gatta e altre avventure... cap 9

  • Scritto da Loredana Ferri

Indice articoli

Capitolo nono

Sognando sotto il rosmarino
(storia di Gatta e altre avventure...)

Racconto e disegni di Loredana Ferri

LE TARTARUGHE INDIANE

LFerri Gatta 225Da bambina possedevo un cane simpaticissimo di nome Whisky. Dopo la scuola lo portavo sempre ai giardini pubblici vicino casa. Lui felice correva come il vento e quando pioveva, gli piaceva mettere le zampette dentro le pozzanghere. Lui era un coccolone tanto che la sera, prima di addormentarci gli piaceva mettersi sul mio letto e ascoltare le fiabe che mio padre si divertiva a scrivere prima di partire per i sui soliti lunghi viaggi di lavoro. A me mancava tanto il mio papà e per questo che leggendo quelle storie avevo la sensazione che lui fosse lì ad ascoltarle con noi. Una sera leggA letto leggendo le favoleevo la storia delle “tartarughe indiane”. Raccontava la storia di un orafo di Jaipur che era specializzato nel taglio delle pietre preziose: diamanti, smeraldi, zaffiri e altro ancora. Un giorno un ricchissimo maharaja prossimo all nozze volle impreziosire il suo turbante con un kalgi, una spilla da mettere al centro del turbante. Scelse di farsi intagliare due smeraldi a forma di tartarughe con gli occhi di rubini. L’orafo si L'orafo, il maraja, e gli smeraldimise subito al lavoro perché il maharaja voleva che la spilla fosse pronta entro una settimana. Una mattina l’orafo mentre stava dando il tocco finale alla sua opera, fece inaspettatamente uno starnuto facendo cadere le tartarughe che finirono sotto il bancone di lavoro. Si abbassò per raccoglierle ma alzandosi picchiò la testa contro lo spigolo e a quel punto svenne.

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici