fbpx
Menu
A+ A A-

I 50anni del Liceo Artistico

RitaMeledi Fausta L'Insognata Dumano - Oggi per gli studenti del liceo artistico e i prof è stata una giornata emozionante, che vale come tre mesi o forse più di lezioni, ascoltare nella sala del Nestor un pezzo della storia del liceo e contemporaneamente protagonisti nel presentare la loro attività, i progetti, le loro iniziative. All'appello hanno risposto artisti, intellettuali, ex prof che hanno fatto la storia del liceo. Totalmente assenti i ''politici''. Coinvolta emotivamente racconto la giornata con le emozioni dell'Insognata. La giornata è iniziata con un grande applauso ad Adriana, la collaboratrice scolastica, che per problemi di salute, quest'anno fa sentire fortemente la sua mancanza. E' lei la memoria storica del Liceo Artistico.
Un cinquantesimo, che ha visto già diversi appuntamenti, dalla mostra alla Villa comunale, all'iniziativa all'Amministrazione provinciale. Oggi il filo conduttore degli interventi è stato il ricordo dello scomparso preside Adolfo Loreti, un mito nella storia del liceo. Voci impegnate della città si sono alternate da Marcello Carlino a Loredana Rea , da Gianni Fontana a Rita Mele, che emozionatissima, con qualche lacrima ha conquistato tutta la platea. Una lezione di storia con grande passione, ha ripercorso le tappe salienti di una storia lontana per i giovanissimi. La famosa occupazione del 68, gli scontri con la destra, gli striscioni di pregio artistico.
Il Liceo Artistico era una scuola libertaria, con una didattica piuttosto avanzata, guardata con qualche sospetto e imbarazzo dall'opinione pubblica benpensante. Docenti impegnati che diedero vita al GRUPPO 5, l'arte entrò nelle fabbriche occupate. Mentre narra la storia collettiva di quegli anni, narra la passione di quel preside tanto amato, senti la sua forte emozione di donna innamorata, che parla di quel preside al presente, consapevole che chi segna con passione la vita resta sempre presente. Nell'ascoltarla sembrava che in un angolo nella sala ci fosse lui, che sarebbe intervenuto dopo i video delle nuove generazioni, a concludere la celebrazione. Un impegno da artista vitale a colorare questa grigia città è il saluto finale di Rita Mele.

La riproduzione di quest'articolo è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro.

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo 1e3.it
Pubblicato in da Frosinone
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici