fbpx
Menu
A+ A A-

Il 4 maggio il Lazio riapre così

  • Scritto da 

Fase 2. - A Roma, orari lunghi per bus e metro, set cinematografici blindati

ristoranti 350 minProtezioni, ovunque:

Prima di tutto: mascherine. Distanziamento sociale, privilegiando lo smart-working. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha presentato le linee guida del Progetto Lazio sicuro regole per riaprire in vista della fase due. In tutti i luoghi aperti al pubblico, ma al chiuso ci sarà l'obbligo di utilizzare la mascherina; negli incontri all'aperto, anche con una sola persona ci sarà l'obbligo di mascherina. Distanziamento sempre almeno di un metro; lavarsi spesso le mani, in tutti i locali contingentamento degli ingressi sulla base dei metri quadrati.

Roma

Bus e metro operativi fino alle 23.30, obbligo di mascherina, capienza dimezzata su ogni mezzo. Queste le novità della Fase 2 dei trasporti di Roma contenuta in un'ordinanza varata dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e frutto di un confronto tra Regione, Comune e Prefettura. L'ordinanza, che norma il trasporto dal 4 maggio a Roma e nella Regione, prevede l'installazione di dispenser con gel igienizzante nelle stazioni e sui mezzi a lunga percorrenza.

Attività

Obiettivo, riaprire le attività economiche e sociali in totale sicurezza. Gradualità, analisi continua dei nuovi casi, fattore R0, precauzioni sanitarie, ambientali e comportamentali.

Eccole, punto per punto:
utilizzo di mascherine in ambienti chiusi e nei luoghi accessibili al pubblico e/o in cui si viene a contatto ravvicinato con altre persone, uso gel disinfettante e presenza distributori, lavaggio frequente delle mani, distanza fisica di almeno 1 metro, divieto di assembramenti, possibili barriere idonee nei luoghi di lavoro con spazi limitati, igiene e sanificazione dei locali.
Rilevazione della temperatura corporea e misurazione saturazione ossigeno i principali strumenti di prenzione.

Quanto al trasporto pubblico e privato: adozione da parte dei Comuni di provvedimenti al fine di armonizzare i flussi di carico del trasporto, carico massimo non superiore al 50% della capacità di trasporto del mezzo, obbligo di mascherina, dotazione di contapersone sui mezzi di trasporto , posti segnalati, dispenser gel igienizzante presso le biglietterie automatiche, isolamento del conducente.

Trasporto privato: garantita la mobilità dei nuclei familiari, le auto possono essere utilizzate da più passeggeri solo se si rispetta la distanza minima di un metro e con utilizzo di mascherina (questi limiti non valgono se i mezzi sono utilizzati da persone conviventi).

Per quanto riguarda uffici pubblici, attività produttive e cantieri edili, obbligatori: dispositivi di protezione, presenza di distributori di gel igienizzante per le mani, frequenti pulizie e igienizzazione di ambienti e macchinari, misurazione preventiva della temperatura all'inizio del turno per gli operatori in contesti di lavoro specifici , distanziamento fisico di almeno 1 metro tra ogni persona, operatore o utente (o barriere di separazione), smart working, turnazione, formazione e informazione del personale, per i Comuni, possibilità di articolare o rimodulare gli orari di apertura degli sportelli al pubblico. In programmazione tutta una serie di incontri per programmare la successiva apertura di tutta una serie di attività.

Bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie: misurazione della temperatura all'inizio del turno per gli operatori, regole all'ingresso e segnaletiche orizzontali (es. fila alla cassa), indicazione all’ingresso del numero massimo di persone, spazi limitati (1 metro di distanziamento minimo anche ai tavoli) ,stoviglie monouso al bancone o anche riutilizzabili ai tavoli, tavoli igienizzati ad ogni utilizzo, presenza di distributori di gel igienizzante per le mani, prediligere una modalità di lavoro con prenotazione da parte dei clienti. Stesse misure stringenti per i negozi di abbigliamento e calzature.

Lo stesso vale per parrucchieri ed estetisti, quando riapriranno. Previsti: misurazione della temperatura all'inizio del turno per gli operatori, mascherina per clienti e operatori, guanti (cambiati per ogni cliente), occhiali e visiera per trattamenti sotto il metro di distanza. cambio divisa ogni turno, igienizzazione frequente di servizi e postazioni per ogni nuovo cliente, materiali monouso (soprattutto nei centri estetici), attività solo su appuntamento, un cliente per volta in area reception.

Prime indicazioni per gli stabilimenti balnerari: accessi limitati (numero massimo clienti esposto all'ingresso), segnaletica sui comportamenti da adottare, limiti di spazio per i clienti e gli operatori (1 metro minimo di distanziamento), distributori gel igienizzante per le mani all'ingresso, distanziamento adeguato degli ombrelloni l’uno dall’altro, igienizzazione anche degli ombrelloni, lettini e sdraio dopo l’utilizzo, igienizzazione frequente di superfici a disposizione dei clienti, camminamenti, bar e ristorante, invito a prediligere l'accesso allo stabilimento con prenotazione.

Nel Lazio la produzione cinematografica potrà riprendere dal 4 maggio, e la Regione Lazio ha stilato delle indicazioni per il settore, presentate questa mattina in videoconferenza stampa. Si prevedono, tra l'altro, test sulle condizioni di salute degli attori prima delle riprese, l'utilizzo delle mascherine per tutti gli operatori e per gli attori quando non sono in scena, distanze di sicurezza quando possibile. Per la riapertura dei set cinematografici nel Lazio, a partire da lunedì, è prevista una specifica formazione del personale (dispositivi di protezione e regole igienico sanitarie), regole per le produzioni, set, troupe e attori, la presenza di un medico competente aziendale, la misurazione della temperatura in ingresso e in uscita, la presenza di soluzioni idroalcoliche per l'igiene.

Dal 4 maggio, l'offerta dei servizi di trasporto regionale e, progressivamente, anche nazionale, conoscerà un aumento in una misura coerente a soddisfare la maggior domanda di mobilità prevista a partire dal 4 maggio. In particolare, nel trasporto regionale, l'aumento delle corse sarà tale da evitare l'affollamento e garantire il distanziamento interpersonale. Rafforzato anche il sistema informativo: sui convogli saranno chiaramente indicate le sedute da lasciare libere e verranno fornite con ogni mezzo (monitor, diffusori audio, locandine) indicazioni sui comportamenti individuali da tenere durante e alla fine del viaggio. Il personale addetto alla sicurezza ed al controllo segnalerà puntualmente ogni comportamento difformi dalle norme

 

 

 

Modulo nuovo di Autocertificazione per ottemperare alle disposizioni dell'emergenza coronavirus da SCARICARE, STAMPARE e COMPILARE

Files:
zip.png Modulo di autocertificazione
(0 voti)

Modulo di autocertificazioine. Mininterno 26 marzo 2020

Data 2020-03-11 Dimensioni del File 456.82 KB Download 78 Scarica

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in Cronache&Cronache
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici